“Io non rischio”: oggi e domani volontari in piazza in tutta Italia

Protezione civile conf_stampa_inr2015_notizia_d0
L’hashtag #iononrischio2015 entrato tra le prime cinque tendenze su Twitter
(foto Protezione Civile)

Si è svolta ieri, 16 ottobre, a Roma la conferenza stampa di presentazione della campagna nazionale di comunicazione “Io non rischio” durante la quale il Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio ha dato il via al tweetstorm grazie al quale l’hashtag #iononrischio2015 è entrato tra le prime cinque tendenze su Twitter.

Si svolgerà oggi 17 e domani 18 ottobre la quinta edizione della campagna Io non rischio, l’iniziativa che vede il volontariato, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica impegnati insieme per la diffusione delle buone pratiche di protezione civile. Oltre 4mila volontari di protezione civile scenderanno in piazza per sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.

Oggi, sabato 17, il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, incontrerà i volontari al gazebo “Io non rischio” di Olbia allestito nella Galleria Auchan in località Marinedda (h. 9,45 circa) per poi spostarsi in Calabria, a Isola di Capo Rizzuto.
Nel pomeriggio, il Capo Dipartimento visiterà il gazebo allestito a Foligno in piazza della Repubblica per poi spostarsi in piazza Saffi a Forlì e infine in piazza Strozzi a Firenze per visitare il gazebo dedicato al rischio alluvione.

Io-Non-rischio-AssaeroportiNella mattinata di domenica il Capo Dipartimento sarà in Piazza San Carlo a Torino (h 9.30 circa) per poi spostarsi a Gorizia, presso i giardini di Corso Verdi, per incontrare i volontari del gazebo dedicato ai rischi terremoto e maremoto.
Nel pomeriggio sarà al gazebo di Via VIII Febbraio a Padova e infine a Fiumicino in piazza Bozzetto .

(Fonte: Dipartimento della protezione Civile, Presidenza del Consiglio dei Ministri)

(EdP-mb) 17 ottobre 2015