Indra: firmato accordo vincolante per l’acquisizione del business di gestione del traffico aereo di Selex ES Inc. (Gruppo Leonardo)

Accordo per entrare nel mercato statunitense e consolidare la leadership della società a livello mondiale. La linea di business, che diventerà Indra Air Traffic Inc., progetta e produce sistemi di aiuto alla navigazione aerea (navaids) negli Stati Uniti e li commercializza in tutto il mondo. Tra gli asset che saranno acquisiti da Indra c'è l'unica apparecchiatura di misurazione della distanza (DME) certificata dalla Federal Aviation Administration (FFA). La linea di business acquisita è anche un fornitore chiave per l'aeronautica e la marina degli Stati Uniti (US Air Force e Navy). Questa acquisizione posizionerà Indra come uno dei principali attori globali nel segmento dei sistemi di navigazione aerea.

0
44
(Foto: repertorio di Johannes Kirchherr da Pixabay)

Indra, azienda tecnologica leader a livello mondiale nel settore aerospaziale, della difesa e della mobilità, che opera in Italia attraverso la società Minsait, ha acquisito di recente la linea di business Air Traffic Management (ATM) finora di proprietà di Selex ES Inc. (Gruppo Leonardo), che diventerà Indra Air Traffic Inc.
Selex ha installato sistemi di aiuto alla navigazione aerea in 110 Paesi. L’acquisizione rafforzerà il portafoglio prodotti di Indra con soluzioni quali l’unica apparecchiatura di misurazione della distanza (DME) certificata dalla Federal Aviation Administration (FAA), un VOR (VHF Omnidirectional Range) riconosciuto per la navigazione in rotta e in avvicinamento, nonché un TACAN (Tactical Air Navigation System), che fornisce informazioni di navigazione per aerei civili e militari. Selex detiene inoltre un’importante quota di mercato nei sistemi di atterraggio strumentale (ILS), in particolare in Nord America, essendo l’unico fornitore di questi sistemi per l’Aeronautica e la Marina statunitensi.
Situato negli Stati Uniti, il business acquisito rafforzerà la posizione di Indra in vista della prevista manutenzione delle infrastrutture dei servizi di navigazione aerea negli Stati Uniti. Indra sta guidando la digitalizzazione e la transizione sostenibile della gestione del traffico aereo con un forte investimento in R&S legato al Cielo Unico Europeo (European Single Digital Sky) ed è il partner tecnologico per lo sviluppo e l’implementazione di iTEC (sistemi di automazione per la gestione del traffico aereo nei principali centri di controllo europei) e Flow Management (Eurocontrol). Attualmente sta attuando importanti programmi ATM/CNS in Europa centrale e in Asia. Dopo un rallentamento del settore durante la crisi pandemica, l’azienda sta registrando una crescita a due cifre nel portafoglio ordini del traffico aereo.
La combinazione di Indra e delle attività acquisite da Selex negli Stati Uniti fornirà importanti sinergie per le nostre attività nel settore aerospaziale e della difesa nel mercato statunitense, attualmente il più grande del mondo, e per gli imminenti programmi di rinnovamento delle infrastrutture della Federal Aviation Administration. Questa acquisizione, la più significativa che abbiamo effettuato finora nel settore della gestione del traffico aereo negli Stati Uniti, ci consoliderà come uno dei principali operatori globali del settore, in particolare nel segmento dei sistemi di assistenza alla navigazione aerea“, ha dichiarato Ignacio Mataix, CEO di Indra.
Il completamento dell’operazione è previsto per il primo trimestre del 2023 e sarà soggetto alle approvazioni normative, compresa l’autorizzazione del Comitato per gli investimenti esteri negli Stati Uniti (CFIUS).

Indra (www.indracompany.com) è una delle principali società globali di consulenza e tecnologia ed è il partner tecnologico per le operazioni chiave dei propri acquirenti in tutto il mondo. È un fornitore leader a livello mondiale di soluzioni proprietarie in specifici segmenti dei mercati del Trasporto e della Difesa ed è la società leader nella trasformazione digitale e nell’Information Technology in Spagna e America Latina attraverso la sua filiale Minsait. Il suo modello di business si basa su un’offerta completa di prodotti proprietari, con un approccio end-to-end, ad alto valore e con una elevata componente di innovazione.
Nel 2021, Indra ha registrato ricavi per 3.390 milioni di euro, circa 52.000  dipendenti, presenza locale in 46 paesi e operazioni commerciali in oltre 140 paesi.

(Fonte: Ufficio Stampa Imageware Srl – INDRA)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here