Imola: Finali Mondiali Ferrari all’autodromo con iniziative turistiche di qualità ed eventi esclusivi

In pista, dal 25 al 31 ottobre 2022, i piloti dei campionati Ferrari di Europa, Asia Pacifico, Nord America e Gran Bretagna. Anche l’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo di Romagna partecipa all’iniziativa con un invito a “voli rampanti” sulle colline imolesi e l’autodromo

0
61
Foto repertorio di Jiri Rotrekl da Pixabay

(Foto: repertorio di Jiří Rotrekl da Pixabay)

Al centro dell’Emilia-Romagna, e più precisamente a Imola, la città dell’Autodromo, anche a ottobre inoltrato è possibile un turismo di qualità, grazie a una serie di iniziative molto interessanti proposte da “Life in Tour – IF Imola Faenza Tourism Company”.
All’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, dal 25 al 31 ottobre 2022, si terranno le Finali Mondiali Ferrari, che porteranno in pista i piloti dei quattro campionati (Europa, Asia Pacifico, Nord America e Gran Bretagna) della casa del Cavallino Rampante di Maranello, in chiusura della stagione sportiva  Nel corso della manifestazione si terranno il programma FXX e la F1 Client (www.autodromoimola.it).
L’occasione sarà propizia anche per aderire ad altre iniziative del circuito, per visitare la città e per partecipare alla concomitante Rassegna gastronomica “Il Baccanale”, aperta a Imola dal 22 ottobre al 13 novembre.
Non mancheranno anche eventi esclusivi, come gli Aperitivi stellati in bottega riservati a pochi, con momenti di degustazione esclusiva di show cooking guidata dallo chef Max Mascia del pluristellato Ristorante San Domenico di Imola, serviti,  dal 26 al 29 ottobre, negli eleganti ambienti affrescati del suggestivo Palazzo della Volpe nel centro storico della città.
Dal 26 al 28 ottobre sarà possibile effettuare anche un altro evento esclusivo, il Tour del vino e dell’olio sulle colline dell’Autodromo di Imola; giro enogastronomico con partenza dal circuito imolese e ritorno a bordo di una “Navetta dei motori”.
Dal 25 al 31 ottobre si potrà partecipare ad una visita guidata al Borgo Medievale di Brisighella, uno dei più belli d’Italia, alla sua Rocca Medievale, al Santuario e ai colli rocciosi che lo caratterizzano, con degustazione guidata degli oli locali DOP.

L’Aeroporto di Villa San Martino sede dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo (foto di repertorio M.Baldi)

Fra queste interessanti iniziative non poteva certo mancare la proposta dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo di Romagna – sodalizio sportivo che riunisce anche la Scuola Nazionale Elicotteri “Guido Baracca”, molto nota anche a livello internazionale –  per un invito a “Voli rampanti”, con decollo dall’aeroporto di Lugo, sorvolo del Parco Regionale Vena del Gesso (candidato a patrimonio dell’Unesco, ndr) e Imola, in un volo di 30 minuti a bordo di un Cessna 172, per tre passeggeri, in alternativa il volo del “Cavallino Rampante” della durata di 40 minuti.
Imola vuol dire parlare anche di Piadina e non poteva certo mancare una cooking class per imparare a preparare la vera piadina romagnola a cura di Casa Spadoni.
Oltre alla piadina, una delle massime espressioni della Romagna è il vino Sangiovese, tra bollicine e richiami a Bordeaux, con degustazione a cura della Tenuta Masselina.
Presso l’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna, che ha sede negli splendidi seminterrati della Rocca Medievale di Dozza imolese, e dove ospita oltre 800 vini regionali e prodotti tipici, sarà possibile una degustazione guidata da un sommelier.

Per ulteriori e più dettagliate informazioni commerciali e prenotazioni visitare la pagina delle Finali Mondiali Ferrari (link), oppure, per altre iniziative, il sito web di Life in Tour – IF Imola Faenza Tourism Company (link).

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here