Il Gen. C.A. Michele Adinolfi è il nuovo comandante in seconda della Guardia di Finanza

0
200
Il Gen. C.A. Michele Adinolfi (foto Gdf)
Il Gen. C.A. Michele Adinolfi (foto Gdf)

Ha avuto luogo, questa mattina 6 luglio a Roma, nella Caserma “Piave” del Comando Generale, l’avvicendamento, nella carica di Comandante in Seconda della Guardia di Finanza, tra il Generale di Corpo d’Armata Pasquale Debidda ed il Generale di Corpo d’Armata Michele Adinolfi. Alla cerimonia, svolta alla presenza del Comandante Generale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Saverio Capolupo, hanno partecipato i Generali di Corpo d’Armata del Corpo, oltre a numerosi Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Finanzieri del Comando Generale.

Il Generale Capolupo ha espresso, a nome proprio e di tutta la Guardia di Finanza, i più sentiti ringraziamenti per l’opera prestata dal Generale Debidda, che lascia il servizio attivo al termine del suo mandato, ed ha rivolto al nuovo Comandante in Seconda, il Generale Adinolfi, un caloroso augurio di “buon lavoro” per l’importante incarico che andrà a ricoprire.

Il Generale Michele Adinolfi, plurilaureato e titolato di Scuola Polizia Tributaria, nel corso della sua carriera ha ricoperto incarichi operativi e di Stato Maggiore di primissimo piano in tutti i settori che caratterizzano l’attività della Guardia di Finanza. Nel grado di Generale di Corpo d’Armata è stato Comandante Interregionale dell’Italia CentroSettentrionale Firenze e Comandante Aeronavale Centrale Roma. Nel nuovo incarico, il Generale Adinolfi coadiuverà il Comandante Generale nell’esercizio delle sue funzioni e fornirà il proprio apporto di esperienza per il raggiungimento delle missioni istituzionali, prima fra tutte quella di contribuire alla tutela della sicurezza economica e finanziaria dell’Italia e dell’Unione Europea.

(Comando Generale della Guardia di Finanza – Direzione per la Comunicazione Ufficio Stampa – 6 luglio 2015)