Gestione aeroporti di Reggio Calabria e Crotone: prima seduta all’ENAC

Calvert (foto: CC0 Public Domain - Pixabay)

IN BREVE

enac_10Nel corso della seduta odierna, relativa alla valutazione documentale delle domande di partecipazione alla gara ad evidenza pubblica bandita dall’ENAC per l’affidamento della concessione trentennale della gestione totale degli Aeroporti di Reggio Calabria e di Crotone, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa, in una nota: “…che dall’esito dell’istruttoria condotta dal Responsabile Unico del Procedimento (RUP), è emerso quanto segue:

Sagas S.p.A. è stata esclusa per carenze non recuperabili con il soccorso istruttorio.

Per le società RTI IG Aeroporti e Sacal S.p.A. sono state chieste integrazioni attraverso l’istituto del soccorso istruttorio. Pertanto il giudizio relativo alla loro ammissibilità alla gara è sospeso all’esito della ricezione delle integrazioni richieste che devono essere fatte pervenire entro il 28 ottobre p.v.

Per la ASE S.p.A. non sono state rilevate carenze e quindi è stata confermata la sua ammissione.

Il RUP ha già inviato le relative comunicazioni alle società SAGAS, SACAL e RTI IG Aeroporti.”

(Fonte: Ufficio Stampa ENAC, 18 ottobre 2016)

(EdP-mb)