Finnair aggiunge capacità di carico rimuovendo i sedili da due velivoli A330 wide-body

0
30

(Tempo di lettura: 01′:45″)


Finnair ha modificato due aeromobili Airbus A330 per uso cargo rimuovendo i sedili di classe economica dalla cabina. In questo modo il carico merci può essere trasportato in cabina oltre alla stiva.
Con questi cambiamenti, la capacità di carico dell’aeromobile può raddoppiare. Lo spazio libero in cabina verrà utilizzato principalmente per le forniture di spedizione necessarie nella pandemia di coronavirus.
In tempi normali, circa la metà delle merci nel mondo viene trasportata su aerei passeggeri. Il traffico passeggeri è recentemente diminuito drasticamente a causa della pandemia di Covid 19, che ha ridotto la disponibilità di merci. Poiché la rete logistica globale è diventata meno accessibile, ora aumenta la domanda di spedizioni di merci urgenti.
La cabina dell’Airbus A330 è particolarmente adatta per trasportare merci più leggere, poiché il carico avviene attraverso le porte normali. Il carico è fissato in cabina con reti adatte allo scopo. Circa la metà della capacità esistente del velivolo wide-body è già riservata al carico sotto la cabina.
Le operazioni tecniche di Finnair hanno implementato le modifiche dell’A330 e rimosso i sedili in meno di due giorni. Con l’aumentare della domanda di traffico di passeggeri, gli aerei possono anche essere riportati rapidamente alle consuete operazioni.
Ad aprile e maggio, Finnair ha trasportato merci nelle grandi città di Cina, Giappone e Corea, nonché a Tallinn e Bruxelles in Europa. La scorsa settimana la compagnia ha anche avviato voli cargo per New York e Bangkok. Finnair opera attualmente più di cinquanta voli cargo di sola andata a settimana. 
Le connessioni logistiche funzionanti sono sempre fondamentali per l’economia mondiale, ma il loro significato è stato accentuato durante la crisi. Per garantire la disponibilità di forniture di emergenza nazionali, è importante poter accedere alle merci provenienti da un altri continenti nel giro di poche ore…“, afferma Mikko Tainio, amministratore delegato di Finnair Cargo.  “Offrendo collegamenti cargo tra diversi continenti – ha proseguito  Tainiopossiamo fare la nostra parte per aiutare il mondo a riprendersi dall’impatto della pandemia. Grazie alla richiesta di voli cargo, siamo stati in grado di far volare più nostri aerei e impiegare più persone sia in aria che nelle nostre operazioni di terminal.”

(Fonte: Ufficio Stampa Finnair – foto: Finnair)

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here