Finmeccanica-Alenia Aermacchi: nuova commessa internazionale per il C-27J

 • Il contratto è stato firmato da un terzo Paese africano dopo Marocco e Ciad

• 13 forze aeree hanno ordinato il C-27J per un totale di 82 velivoli

Finmeccanica CJ27original_RCC_2008_g
C-27J Spartan Finmeccanica – Alenia Aermacchi (foto Finmeccanica)

Nuovo ordine per due velivoli da trasporto tattico C-27J da parte di una forza aerea del continente africano. Il contratto prevede anche un pacchetto di supporto logistico. I due velivoli prodotti da Finmeccanica – Alenia Aermacchi saranno consegnati a partire dal 2017 e opereranno a supporto delle operazioni di trasporto di personale e materiali e di protezione civile, atterrando anche su piste semipreparate.

Il C-27J ha già dimostrato, nel corso di numerose operazioni condotte in Afghanistan da parte di tre forze aeree – quella lituana, quella italiana e quella degli Stati Uniti – e nel Sub-Sahara da parte dell’Aeronautica del Ciad, di poter far fronte alle più complesse condizioni operative per un velivolo di questa categoria.

Dopo quelli del Marocco e del Ciad, questo è il terzo ordine per il velivolo nel continente africano a testimonianza del fatto che il C-27J è ritenuto la scelta ottimale per quelle forze aeree che hanno requisiti particolarmente complessi e operano in ambienti difficili, grazie a robustezza, manovrabilità a terra e in volo, alla capacità di carico e di operare su qualunque tipo di superficie anche con temperature particolarmente alte. Il velivolo è già stato ordinato dalle Forze Aeree italiana, greca, bulgara, lituana, romena, marocchina, dagli Stati Uniti, dal Messico, dall’Australia, dal Ciad, dal Perù e dalla Repubblica Slovacca, per un totale di 82 velivoli di cui 67 già consegnati.

Finmeccanica CJ27original_C_27J_3_unpaved_strip_g
Il C-27J ripreso in decollo da una pista in terra battuta (foto Finmeccanica)

Il C-27J Spartan è considerato il velivolo di riferimento a livello mondiale nella categoria degli aerei militari da trasporto tattico medio di nuova generazione, garantendo le migliori prestazioni e la massima flessibilità operativa. E’ un aereo bimotore a turbina con tecnologia allo stato dell’arte nell’avionica, nel sistema di propulsione e negli altri sistemi di bordo e assicura un’elevata efficienza operativa a costi competitivi, un’estrema flessibilità d’impiego e le migliori prestazioni rispetto ai velivoli della sua categoria anche in termini di interoperabilità con gli aerei da trasporto di classe superiore. Inoltre è in grado di effettuare molteplici missioni tra le quali trasporto di truppe e carichi vari, evacuazione sanitaria, lancio di materiali e di paracadutisti, ricerca e soccorso (SAR), rifornimento logistico, assistenza umanitaria, antincendio e supporto alle operazioni di protezione civile.

(Ufficio Stampa Finmeccanica-Alenia Aermacchi, 23 settebre 2015)

(EdP-mb)