COVID-19: la Commissione Europea approva la deroga temporanea per il 2020 – 2021 al sistema di tariffazione del Cielo Unico Europeo

IN BREVE

Roma – ENAV ha comunicato nei giorni scorsi che è stata approvata la proposta di deroga, pubblicata a luglio scorso, che prevede l’introduzione di norme speciali per la definizione dei target di performance a livello europeo per il Reference Period 3 (RP3) relativo al quinquennio 2020-2024, per gli anni 2020 e 2021 e il ritorno alla regolamentazione “standard” a partire dal 2022.
Per quanto riguarda le principali modifiche rispetto alla proposta di luglio scorso (vds. pulsante in basso), si segnalano, in particolare, i seguenti aggiornamenti al calendario: entro dicembre 2020 gli Stati Membri dovranno inviare alla CE i dati preliminari sui costi e le previsioni di traffico per il periodo 2020-2024, come input iniziale per la definizione dei nuovi target di performance; sulla base di tali informazioni, la Commissione definirà i nuovi target di performance entro maggio 2021; a loro volta, gli Stati Membri dovranno presentare i nuovi Piani di Performance per l’RP3 entro ottobre 2021.

Per aprire il comunicato relativo alla proposta di deroga un click sul pulsante:

(Fonte: Ufficio Stampa ENAV)

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here