Costellazione satelliti Plèiades Neo: a metà 2020 il lancio dei primi due

Pléiades Neo in fase di test (foto Airbus)

(Tempo di lettura: 01′:00″)

I primi due satelliti della costellazione di satelliti Pléiades Neo, costruita da Airbus, hanno avviato una campagna di test ambientali completi per verificare che siano pronti per le operazioni in orbita.
Durante i test, i satelliti saranno sottoposti a temperature estreme e a prove del vuoto, seguite da prove di compatibilità acustica, vibrazionale ed elettromagnetica. Questi test hanno l’obiettivo di dimostrare la capacità di resistenza dei satelliti alle difficili condizioni durante il lancio e la missione in orbita.
Il lancio di questi due satelliti di ultima generazione ad altissima risoluzione è previsto per la metà del 2020. I due satelliti completeranno così la costellazione di satelliti ottici e radar di Airbus, già leader di mercato, e ne miglioreranno le capacità di revisione e risoluzione.
Completamente progettati, finanziati, prodotti e gestiti da Airbus, i satelliti della costellazione Pléiades Neo forniranno dati di alta qualità per clienti istituzionali e commerciali per i prossimi 12 anni. Ogni satellite arricchirà quotidianamente l’offerta di Airbus con mezzo milione di chilometri quadrati di immagini con una risoluzione di 30 cm. Queste immagini alimenteranno la piattaforma online OneAtlas grazie all’innovativa architettura del segmento di terra basato sul cloud, fornendo ai clienti un accesso immediato ai dati e agli archivi acquisiti di recente, nonché all’analisi.

(Fonte: Digital Media – Ufficio Stampa Airbus) Foto: Airbus