Coronavirus: altre compagnie aeree sospendono o riducono i voli

(Foto: Hans Braxmeier - per Pixabay)

TAP Air Portugal, sospende i voli tra Italia e Portogallo, LATAM riduce i suoi voli internazionali di circa il 30%

Roma, 12 marzo 2020 – A seguito delle decisioni assunte dal Governo italiano per fronteggiare la diffusione del Coronavirus – Covid 19 e conformemente alla decisione del Governo portoghese di sospendere tutti i voli da e per l’Italia, TAP Air Portugal informa che le sue operazioni tra gli aeroporti italiani e portoghesi sono sospese fino al 27 marzo 2020.
Il vettore segue quotidianamente l’evoluzione dello scenario in Italia e nelle altre destinazioni servite nel mondo.
Tutti i passeggeri coinvolti nelle cancellazioni, potranno cambiare gratuitamente per una data successiva nella validità del biglietto (un anno dall’emissione), essere riprotetti su aeroporti vicini o ricevere un rimborso totale, del valore di quanto non usufruito, tramite un voucher.

Anche LATAM Airlines GRoups, compagnia area cilena, ha ridotto i suoi voli internazionali di circa il 30% a causa della minore domanda e le restrizioni di viaggio imposte dai governi dopo l’avanzata del Coronavirus, dichiarata pandemia dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Per ora, questa misura si applica principalmente ai voli dall’America Latina verso l’Europa e gli Stati Uniti tra il 1 aprile e il 30 maggio 2020
Per garantire tranquillità ai viaggiatori, la compagnia aerea continuerà a offrire flessibilità ai propri passeggeri per riprogrammare i loro voli senza penalità.

EdP-mb