Corona di alloro in ricordo dei piloti dell’Aeronautica scomparsi sui cieli dei Monti Sibillini. L’iniziativa della Pro Loco di Amandola

Foto Globalist

Rassegna stampa

(da Informazione.tv) 13 febbraio 2015

informazioneTv logo A sei mesi dall’incidente aereo in cui hanno perso la vita quattro militari dell’Aeronautica nel comune di Venarotta, la Pro Loco di Amandola si attiva per una cerimonia commemorativa.

 

Foto Globalist
L’immagine ripresa subito dopo l’incidente (foto Globalist)

L’iniziativa proposta da Federico Marini, da anni molto vicino all’Arma Azzurra, è stata sposata dalla Presidente della Pro Loco Fiorella Lancioni e organizzata in collaborazione allo Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana, ai Comuni di Amandola, Venarotta, ai servizi sociali che vedranno tra i partecipanti i ragazzi diversamente abili del circondario dei Sibillini. Sono proprio loro ad aver richiesto a gran voce che si celebrasse una cerimonia per ricordare il Capitano Mariangela Valentini, donna che pilotava uno dei due Tornado dell’Areonautica militare, il capitano navigatore Paolo Piero Franzese, il pilota Alessandro Dotto e il navigatore Giuseppe Palminteri.

Giovedì 19 febbraio alle 10:30 la Santa Messa al Santuario di Gimigliano (Venarotta) per poi procedere con la deposizione di una corona di alloro nel luogo dell’incidente e un saluto conviviale tra i presenti al ristorante Il Grottino di Roccafluvione.

Per non dimenticare chi ha perso la vita sui nostri cieli cadendo sulle nostre montagne.