Completa il primo volo il Bell Boeing CMV-22B OSPREY

Il primo volo del Bell Boeing CMV-22B Osprey

(Tempo di lettura: 01′:00″)

Il primo “Osprey” (Falco Pescatore) CMV-22B, costruito da Boeing e Bell Textron Inc., il 21 gennaio scorso ha completato le prime operazioni di volo dal Bell’s Amarillo Assembly Center in Texas (USA). Il CMV-22B è l’ultima variante della flotta del tiltrotor (o convertiplano), che unisce l’MV-22 e il CV-22 utilizzati dagli US Marine Corps e dall’US Air Force.

La Marina degli Stati Uniti utilizzerà il CMV-22B per sostituire il C-2A Greyhound (Levriero) per il trasporto di personale, posta, forniture e merci ad alta priorità dalle basi costiere alle portaerei in mare. Bell Boeing ha progettato la variante per la US Navy specificatamente per le operazioni della flotta fornendo una maggiore capacità di carburante per avere un’autonomia più estesa. La flessibilità della missione di Osprey aumenterà le capacità e la prontezza operativa, oltre a trasportare i principali componenti del motore F-35.

Il primo volo del CMV-22B della Marina segna un’importante pietra miliare per il programma V-22 e per l’aviazione navale“, ha dichiarato Chris Gehler, vice presidente del Programma Bell V-22 e vicedirettore del programma Bell Boeing. “L’Osprey è sempre stato un velivolo rivoluzionario e non vediamo l’ora di continuare a supportare le esigenze in evoluzione della Marina con avanzate capacità di inclinazione del tiltrotor“.

All’inizio del 2020 Bell Boeing consegnerà il primo CMV-22B all’Air Test and Evaluation Squadron (HX) 21 per i test di sviluppo.

(Fonte: Ufficio Stampa Bell Textron Boeing) Foto: Bell Textron Inc.

EdP-mb