Celebrato a Lugo il 103esimo anniversario della morte di Francesco Baracca. Incontro del gen. Rosso, capo SM dell’A.M. all’Aero Club di Lugo

0
334

Sabato 19 giugno la città che ha dato i natali all’Asso degli Assi dell’aviazione italiana Francesco Baracca, ha celebrato il 103esimo anniversario della scomparsa dell’eroe alla presenza del capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, generale di squadra aerea Alberto Rosso
Nella tarda mattinata, al termine delle celebrazioni ufficiali, il capo di stato maggiore dell’Aeronautica Militare ha incontrato all’Aeroporto Villa San Martino i vertici dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo


Sabato 19 giugno 2021 la città di Lugo ha celebrato il 103esimo anniversario della morte dell’eroe dell’aria Maggiore Francesco Baracca, Asso degli Assi dell’aviazione italiana e Medaglia d’Oro al Valor Militare, ricordato in piazza Baracca con una cerimonia ufficiale a cui hanno preso parte il sindaco di Lugo Davide Ranalli, il capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, generale di squadra aerea Alberto Rosso, la famiglia Baracca, autorità civili e militari e i rappresentanti delle associazioni combattentistiche d’arma.
Nel corso delle celebrazioni il sindaco Ranalli e il generale Alberto Rosso hanno deposto una corona d’alloro ai piedi del monumento  a Francesco Baracca.  Subito dopo i partecipanti si sono trasferiti nel Salone Estense della Rocca di Lugo dove stato presentato il libro, a cura degli studiosi Paolo Varriale e Giulia Garuffi, “Francesco Baracca: Carteggio 1900-1918“, edito da Il Nuovo Diario Messaggero, volume che “raccoglie una documentazione per far conoscere e riscoprire la storia e le gesta dell’Asso degli Assi, le vicende e gli sviluppi dell’aviazione in quegli anni fondamentali e propone un approfondimento sulla sfera privata di Baracca e della rete delle sue conoscenze”.
Il 19 giugno per Lugo e i lughesi è ricordo, orgoglio, emozione: sensazioni che ci legano da sempre al nostro Francesco Baracca – ha affermato il sindaco Davide Ranalli  -. Il ricordo della nostra storia, l’orgoglio per le gesta e la vita del Maggiore Baracca, l’emozione nel celebrare l’eroe lughese insieme a tutta la città, al capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, che ringrazio per la sua presenza, e alle numerose autorità civili e militari. Ancora una volta Lugo rende omaggio a Francesco Baracca nel ricordo di un legame che non finirà mai”.

(segue sotto)

(un click sulle foto per ingrandire)

 

Foto di gruppo all’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, con al centro il capo di SM dell’AM Generale Alberto Rosso e (a fianco a destra) il presidente dell’AeCLugo Oriano Callegati 

A conclusione della celebrazione il generale di squadra aerea Alberto Rosso, assieme ad altri ospiti, si è trasferito al vicino Aeroporto Villa San Martino, dove ha incontrato il presidente dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, Oriano Callegati, unitamente al vice presidente generale Marco Buscaroli, e a una nutrita rappresentanza di membri del consiglio direttivo e soci del sodalizio intervenuti per l’occasione. Durante l’incontro il presidente Callegati ha voluto così salutare e ringraziare il generale Alberto Rosso per la gradita visita all’associazione lughese:
“Signor Generale, Autorità, graditi ospiti, Soci e amici dell’Aeroclub,
desidero rivolgere un particolare ringraziamento a quanti hanno inteso condividere con noi questa importante giornata che vede ospite d’onore il Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare.
Questa visita ci riempie di orgoglio e ci gratifica per quanto fatto dal nostro Club, in oltre 60 di storia, per la diffusione della cultura del volo e per far conoscere ciò che ancora oggi, dopo 103 anni dalla morte, rappresenti il mito del Maggiore Baracca.
Passione, disciplina, fiducia in sé stessi e dedizione, sono i valori che cerchiamo di infondere nei nostri allievi per vivere con serenità questa grande passione: dagli aeromodellisti, ai piloti di ala fissa, a quelli di elicottero.
Mi preme qui ricordare quanto detto da un nostro giovane allievo, proveniente tra l’altro dagli Stati Uniti e in Italia per motivi di studio: prendere il brevetto di volo a Lugo è come prendere la patente dell’auto a Maranello!
E’ proprio per ciò che Lugo rappresenta nella storia del volo, ma anche per la vicinanza che lei Generale ha dimostrato nei confronti del nostro sodalizio e, se il Sindaco me lo consente, della nostra città, che il Consiglio Direttivo dell’Aeroclub “Francesco Baracca” ha inteso esprimere nella sua globalità parere favorevole alla proposta di nominarla Socio Onorario del nostro Club.
Sarà per noi un onore poterla ospitare nuovamente nel piccolo aeroporto di Lugo …. con un grande cuore e tanta passione.
Grazie veramente Signor Generale!”

(un click sulle foto per ingrandire)

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Comune di Lugo e Aero Club Francesco Baracca di Lugo)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here