Canadair italiano, dopo la Corsica in Portogallo per supporto lotta incendi boschivi

0
46
Un Canadair della Protezione Civile in azione (foto Protezione Civile)
Un Canadair della Protezione Civile in azione (foto Protezione Civile)
Un Canadair della Protezione Civile in azione (foto Protezione Civile)

Si sposterà in Portogallo – dove vasti incendi stanno interessando diverse zone del Paese, in particolare l’isola di Madeira –, dopo aver operato nei giorni scorsi in Corsica, il Canadair CL 415 del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, attivato nell’ambito del progetto europeo “Better Use of Forest Fire Extinguishing Resources by Italy” coordinato dal Dipartimento della Protezione Civile.

In Corsica, il velivolo – attivato da Bruxelles su richiesta del Governo francese a causa del temporaneo fermo dei loro mezzi Canadair – ha operato a supporto del lavoro delle squadre antincendio a terra dal 5 agosto a oggi, quando è arrivata, attraverso il Meccanismo europeo di protezione civile, la nuova richiesta di attivazione da Lisbona.

Una volta concluse le attività all’estero, e fino a eventuali nuove esigenze dei Paesi dell’Unione, il Canadair tornerà ad aggiungersi alla Flotta aerea dello Stato impegnata nella Campagna Antincendio Boschivo 2016.

(Fonte: Ufficio Stampa Dipartimento della Protezione Civile, Presidenza del Consiglio dei Ministri, 10 agosto 2016)

(EdP-mb)