Boeing e US Air Force: siglato storico accordo per la vendita di otto F-15EX

0
15
Boeing F-15EX (foto Boeing)

(Tempo di lettura: 02′:00″)

St. Louis, USA – L’aeronautica americana ha assegnato ieri, 13 luglio 2020, a Boeing un contratto di quasi 1,2 miliardi di USD per costruire il primo lotto di otto jet da combattimento avanzati F-15EX per aiutare il servizio a soddisfare i requisiti di capacità e aggiungere disponibilità alla sua flotta di caccia. La somma copre anche il supporto e i costi di progettazione una tantum e anticipati. Già in costruzione presso lo stabilimento di produzione Boeing F-15 di St. Louis, i primi due jet verranno consegnati il prossimo anno (nota US Air Force).
La US Air Force ha preannunciato che il contratto globale prevede una consegna totale approssimata di velivoli F-15EX, per un valore totale di quasi 23 miliardi di USD.
L’F-15EX è la versione più avanzata dell’F-15 mai costruita, dovuta in gran parte alla sua architettura digitale“, ha affermato Lori Schneider, responsabile del programma Boeing F-15EX. “Le sue doti senza eguali, il prezzo e la capacità di carico utile ‘best-in-class’ rendono l’F-15EX una scelta stimolante per la US Air Force.
L’F-15EX trasporta più armi di qualsiasi altro combattente della sua classe e può lanciare armi ipersoniche lunghe fino a 22 piedi e pesare fino a 7.000 libbre.
Per supportare ulteriormente la cellula digitale e favorire un rapido inserimento della tecnologia, il programma F-15 funge da punto di riferimento per l’iniziativa DevSecOps del Dipartimento della Difesa, finalizzata allo sviluppo di software sicuro, flessibile e agile. Inoltre, l’architettura dei sistemi di missione aperta ne garantisce l’utilizzo per decenni.
F-15EX riunisce i vantaggi dell’ingegneria digitale, dei sistemi di missione aperti e dello sviluppo di software agile per mantenerlo accessibile e aggiornabile per i decenni a venire“, ha affermato Prat Kumar, vicepresidente della Boeing e responsabile del programma F-15. “Ciò significa che possiamo rapidamente testare e mettere in campo nuove capacità sull’F-15EX, mantenendo i nostri combattenti in vantaggio rispetto alle minacce.” “Abbiamo ascoltato i nostri clienti in ogni fase dello sviluppo di questo entusiasmante jet“, ha proseguito Kumar. “Quello che presto consegneremo è un aereo moderno e robusto che supporta la difesa della nostra nazione incorporando i sistemi, i sensori e le armi più recenti.
I piloti e gli specialisti che attualmente gestiscono l’F-15 anticipano il passaggio all’F-15EX nel giro di pochi giorni anziché in anni. I piani generali della Boeing prevedono un possibile acquisto futuro da parte dell’US AIR Force fino a 144 aerei.

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Boeing USA)

EdP-mb

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here