Blue Air annuncia l’ordine di sei Boeing 737 Max 8 e altri due in opzione

Oltre al leasing di ulteriori dodici aeromobili da Air Lease Corporation

aeroporto_torino-1
La compagnia Blue Air di base all’aeroporto di Torino (foto SAGAT Torino Airport)

Blue Air e Boeing hanno annunciato ieri, in occasione del Salone internazionale dell’aeronautica e dello spazio di Parigi-Le Bourget, l’ordine di sei aeromobili Boeing 737 MAXs da aggiungere alla flotta del vettore (e altri due in opzione), mentre ulteriori dodici aeromobili verranno acquisiti in leasing.

Gheorghe Racaru, direttore generale di Blue Air, ha dichiarato: “Grazie alla nostra grande partnership con Boeing, Blue Air ha una lunga storia di 737, che ha portato ad una affidabilità operativa senza pari ed a un record di sicurezza. Confermando questo ordine effettivo con Boeing e prendendo in leasing altri aeromobili dal nostro partner strategico Air Lease Corporation, Blue Air aggiungerà a breve venti aeromobili ultra-moderni nella propria flotta. Questo evidenzia il nostro impegno per la sicurezza, il comfort e l’affidabilità per i nostri passeggeri, con un’attenzione anche all’ambiente. Il 737 MAX contribuirà a modellare il futuro di Blue Air, permettendoci di volare verso nuove destinazioni con grande efficacia e mantenendo le tariffe basse per i nostri passeggeri“.

La famiglia 737 MAX è stata progettata per offrire ai clienti prestazioni eccezionali, flessibilità ed efficienza, con un costo per sedile più basso ed un autonomia maggiore che permetterà di aprire nuove destinazioni; tutte caratteristiche che si sposano perfettamente con la strategia “smart” di Blue Air. Il 737 MAX è l’aereo venduto più velocemente nella storia di Boeing, accumulando più di 3.700 ordini da 87 clienti in tutto il mondo. Il 737-800 è una delle versioni più vendute di sempre della famiglia 737 Next Generation; la famiglia di aeromobili a singolo corridoio più tecnologicamente avanzata.

A beneficiare di questo ampliamento e miglioramento della flotta sarà anche l’aeroporto di Torino, la principale base di Blue Air al di fuori della Romania, che grazie ai cinque aeromobili attualmente basati opera venti voli diretti verso altrettante destinazioni, di cui dodici internazionali: Alghero, Bacau, Bari, Berlino, Bucarest, Catania, Copenaghen, Iasi, Ibiza, Lamezia Terme, Lisbona, Londra Luton, Madrid, Malaga, Napoli, Palma di Maiorca, Pescara, Roma, Siviglia e Trapani.

(Fonte: SAGAT Torino Airport, Ufficio Relazioni Esterne e Comunicazione, 20 giugno 2017)

(EdP-mb)