Blackshape debutta sul mercato USA e presenta a “EAA AirVenture Oshkosh 2021” il nuovo addestratore BK160

Il Blackshape Gabriél (Foto Blackshape)

La società italiana Blackshape, produttrice di velivoli leggeri e di aviazione generale entra ufficialmente nel mercato statunitense e vola a Oshkosh Air Show dove ha debuttato con il suo nuovo addestratore BK160. Il velivolo è stato progettato per offrire una valida alternativa all’attuale flotta di addestratori di base disponibili in tutto il mondo, offrendo il più efficiente percorso di addestramento iniziale ad un costo più competitivo rispetto un turboprop.

Oshkosh, Wittman Regional Airport, Wisconsin (USA)  – Blackshape, azienda italiana, con sede a Monopoli di Bari, leader nella produzione di velivoli per l’aviazione leggera e generale, e nello sviluppo di sistemi di training ad alto livello per piloti, da ieri, 26 luglio, è presente a “EAA AirVenture Oshkosh 2021“, dopo una serie di successi commerciali e significativi sviluppi nella realizzazione del suo piano industriale. Blackshape sta rapidamente espandendo la sua presenza commerciale in tutto il mondo e il suo debutto al più grande air show internazionale dedicato agli amanti dell’aviazione negli Stati Uniti, segna l’ingresso nel mercato degli addestratori e dell’aviazione generale del Paese.
Blackshape è presente allo stand #501 per presentare i nuovi BK160 e BK160-TR.
Il BK160 è il primo “supercraft” che combina prestazioni, qualità di pilotaggio ed estetica senza pari.
Il BK160-TR è il solo e unico velivolo specificamente progettato negli ultimi 50 anni per l’addestramento, offrendo un nuovo e innovativo sistema in grado di sviluppare le più solide basi di abilità aerea per i futuri piloti civili e militari.
Finora abbiamo avuto un’esperienza eccellente sia con i nostri clienti privati, sia con diversi stakeholder di primo piano del settore aeronautico, comprese le compagnie aeree (Transavia, parte del gruppo Airfrance-KLM è uno dei nostri clienti) e le organizzazioni di addestramento militare, che abbiamo supportato per offrire qualità ed efficienza senza precedenti nei loro programmi di training“- ha detto Luciano Belviso, CEO di Blackshape – “Non vediamo l’ora di fare scoprire ai nuovi clienti il nostro supercraft e soddisfare le loro aspettative d’addestramento, nonché sostenere le scuole di volo degli Stati Uniti nel loro viaggio, per aggiornare la flotte e aumentarne l’efficienza con la prima piattaforma appositamente sviluppata negli ultimi decenni“.
Durante i sei giorni dell’evento, sarà possibile provare l’esperienza di volare con un Blackshape BK160 prenotando un volo di prova direttamente allo stand #501.

La Blackshape S.p.A., fornitrice di soluzioni innovative chiavi in mano per clienti privati e istituzionali, è specializzata nella produzione e commercializzazione a livello globale di aerei da diporto e da addestramento interamente realizzati in fibra di carbonio, che garantiscono le migliori prestazioni, qualità e sicurezza della loro classe. L’azienda ha maturato una solida presenza nel segmento leisure grazie al Blackshape Prime, un velivolo che combina qualità e prestazioni di volo senza pari con una particolare attenzione ai dettagli, attualmente utilizzato in 18 paesi. Il know how e l’innovazione tecnologica all’interno di Blackshape hanno portato in tempi record lo sviluppo del programma Blackshape BK 160 Gabriél, un aereo per l’aviazione generale, specificamente progettato per rispondere alle crescenti esigenze di addestramento. Il Bk-ISR (Intelligence Surveillance and Reconnaissance) è l’ultimo sviluppo dell’azienda, progettato specificamente per la sorveglianza tattica e il pattugliamento. Blackshape fa parte di Angel Company, gruppo industriale italiano specializzato nella produzione di soluzioni ad alta tecnologia per settori della mobilità, dell’aerospazio e della difesa, del fintech e del retail automation.

(Fonte e foto: Pr & Media Relations – Ufficio Stampa di Blackshape S.p.A.)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here