Avis annuncia la partnership con Aeroflot

0
82
Partnership Avis Car Rental e Aeroflot (PRNewsFoto/Avis Car Rental)
Partnership Avis Car Rental e Aeroflot (PRNewsFoto/Avis Car Rental)
Partnership Avis Car Rental e Aeroflot (foto PRNews/Avis Car Rental)

Londra, 9 maggio 2016 – Avis Autonoleggio e Aeroflot hanno annunciato una partnership nell’ambito del programma fedeltà Aeroflot Bonus. Per celebrare questo nuovo accordo, tutti gli iscritti al programma che affitteranno un veicolo Avis tra il 4 maggio e 31 agosto 2016, riceveranno in omaggio fino a 6.000 miglia aeree, a seconda della durata del periodo di noleggio. In seguito a questa offerta di lancio, tutti i partecipanti al programma riceveranno fino a 1.500 miglia e uno sconto fino al 15% per il noleggio di veicoli Avis in tutto il mondo.

«Siamo lieti di annunciare la nostra partnership con Aeroflot, il maggiore vettore russo – ha dichiarato Julia Kemp, direttrice di Leisure and Partnerships, di Avis Budget Europa, Medio Oriente, Africa e Asia Pacifico -. Gli iscritti al programma Aeroflot Bonus potranno ora sperimentare gli eccellenti servizi e mezzi offerti da Avis e viaggiare con ulteriore tranquillità.»

Avis, uno dei marchi di autonoleggio più conosciuti al mondo, offre una presenza globale e un’esperienza clienti che non teme confronti, disponendo di una rete che abbraccia più di 165 Paesi e vantando una flotta di veicoli moderni e in ottimo stato per soddisfare le esigenze di tutti gli appassionati di guida.

Aeroflot Bonus è il maggiore programma fedeltà per frequent flyer in Russia e nei Paesi della CSI. Attualmente il programma conta oltre 5 milioni di iscritti. I partecipanti al programma guadagnano miglia per i voli con le compagnie del Gruppo Aeroflot e di SkyTeam Alliance. Il numero di miglia dipende da tipologia e lunghezza del volo. Le miglia possono essere utilizzate per acquistare un biglietto scontato, effettuare un upgrade di classe o per essere scambiate con i numerosi premi offerti dai partner del programma. Per ulteriori informazioni o prenotazioni: chiamare il n. 0808 284 5566 o visitare il sito www.avisrussia.ru/aeroflot/en.

A proposito di Avis e di Aeroflot

Avis  gestisce uno dei più noti marchi di autonoleggio del mondo con circa 5.500 sedi in oltre 165 Paesi e vanta una lunga storia di innovazione nel settore del noleggio auto ed è uno dei primi marchi a livello globale per fedeltà dei clienti. La società è di proprietà di Avis Budget Group Inc., che gestisce e concede in licenza il marchio in tutto il mondo (http://www.avis.com).

Aeroflot è la principale compagnia di bandiera della Russia e ed è membro dell’alleanza globale di compagnie aeree SkyTeam. Aeroflot e i suoi partner servono 1.057 destinazioni in 179 Paesi in tutto il mondo.

Nel 2015 Aeroflot ha trasportato 26,1 milioni di passeggeri (39,4 milioni di passeggeri come Gruppo Aeroflot, incluse le società controllate). Nel 2015 Aeroflot è stata premiata per la quarta volta da Skytrax quale migliore compagnia aerea dell’Europa Orientale e per la prima volta è entrata nella TOP 10 delle compagnie aeree con la migliore cucina a bordo secondo Global Traveler.

Nel 2016 sono state ufficialmente assegnate 4 stelle alla qualità e ai servizi di Aeroflot da Skytrax, un ente indipendente di certificazione della qualità delle compagnie aeree. Aeroflot opera con la flotta più giovane al mondo tra le principali compagnie aeree e conta 171 aeromobili. L’aeroporto principale di Aeroflot è quello internazionale di Sheremetyevo a Mosca.

Aeroflot è tra i leader mondiali in fatto di sicurezza aerea. Secondo l’Indice del Programma SAFA (Safety Assessment of Foreign Aircraft, Valutazione sulla sicurezza delle compagnie aeree) della Comunità Europea, che è il principale parametro di sicurezza riconosciuto a livello mondiale, Aeroflot è risultata al pari delle altre compagnie a livello mondiale. Si tratta del primo vettore russo ad entrare nel Registro IATA delle ispezioni di sicurezza operativa (IOSA), rinnovandone la registrazione per la quinta volta nel 2013. Aeroflot ha superato con successo le ispezioni di sicurezza IATA per le operazioni di terra (ISAGO) ed è pienamente conforme agli standard ISO 9001:2008, ISO 14001:2004.

(Fonte: Ufficio Stampa PRNewswire, 9 maggio 2016)

(EdP-mb)