Attività dell’Agenzia delle Dogane e Guardia di Finanza in aeroporti e porti italiani

Come di consueto, pubblichiamo la sintesi delle più recenti attività a contrasto di violazioni e traffici illeciti svolte in alcuni scali aeroportuali e portuali italiani, dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza.

14 aprile 2017 – Ufficio Dogane Aeroporto di Bergamo Orio al Serio . Scoperta valuta non dichiarata

Nel corso dell’attività di contrasto agli illeciti valutari, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bergamo, in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale di Orio al Serio hanno individuato, in due diversi controlli e con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, denaro non dichiarato per un importo complessivo di 138.500 Nel primo caso si è trattato di 73.500 euro, in banconote di vario taglio, in possesso di un passeggero di nazionalità romena, residente in Italia, in uscita dal territorio nazionale. Nel secondo, 65.000 euro, sempre in banconote di vario taglio, che erano in possesso di un passeggero croato in partenza dall’Italia. Nel rispetto della normativa valutaria, che stabilisce l’obbligatorietà della dichiarazione in dogana per i trasferimenti di denaro contante, pari o superiori a 10.000 euro, si è provveduto a sequestrare il 50% della somma eccedente per un totale, rispettivamente, di 31.750 euro e 27.500 euro

Dogane Malpensa strumenti medici11 aprile 2017Ufficio Dogane Aeroporto di  Malpensa. Sequestro di strumenti medici

Nell’ambito delle attività di controllo all’importazione, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Malpensa hanno sequestrato 7.050 parti di strumenti medici di vario tipo, risultati non conformi alle norme in materia di dispositivi medici e loro accessori. La merce, proveniente dal Pakistan, è stata immediatamente bloccata e sottoposta a verifica. Successivamente al controllo, è stato richiesto l’intervento dell’Istituto Superiore di Sanità – Centro nazionale tecnologie innovative in sanità pubblica, che a seguito di perizia su alcuni campioni, ha evidenziato la non conformità delle merci e della relativa documentazione alle norme in materia di dispositivi medici e loro accessori. La merce è stata sottoposta a sequestro cautelare, e a carico dell’importatore è stato elevato verbale di constatazione amministrativo.

11 aprile 2017Ufficio Dogane Aeroporto di  Malpensa. Sequestro di tabacchi lavorati esteri 

Nell’ambito dei controlli finalizzati alla repressione dei traffici illeciti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Malpensa hanno sequestrato complessivamente, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, 430 stecche di sigarette, per complessivi 86 Kg. Le stecche sono state rinvenute nelle valigie di quattro passeggeri di nazionalità armena provenienti da Kiev (Ucraina) con destinazione finale Milano Malpensa. I tabacchi sono stati sequestrati e i trasgressori sono stati denunciati a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria.

11 aprile 2017Ufficio Dogane Aeroporto Bergamo Orio al Serio. Sequestro di valuta non dichiarata 

Nel corso dell’attività di contrasto agli illeciti valutari, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bergamo in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale di Orio al Serio hanno scoperto, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, denaro non dichiarato per un importo complessivo di 45.5000 euro. Il denaro è stato rinvenuto nel bagaglio a mano di un passeggero di nazionalità libanese, residente in Germania in arrivo da Berlino. Nel rispetto della normativa valutaria, che stabilisce l’obbligatorietà della dichiarazione in dogana per i trasferimenti di denaro contante pari o superiori a 10.000 Euro, si è provveduto ad applicare la sanzione del 15%, dell’eccedenza per un totale di 5.325 euro essendosi avvalsa, la parte, dell’istituto dell’oblazione con pagamento immediato.

5 aprile 2017 – Ufficio Dogane Aeroporto di Bari. Sequestrati 11 kg di tabacchi lavorati esteri

Nell’ambito dell’intensa attività di controllo sui passeggeri e di contrasto al traffico di tabacchi lavorati esteri, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari, hanno sequestrato, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, 11,366 Kg di tabacco sfuso, che si tentava di introdurre in contrabbando nel territorio italiano. Il tabacco, contenuto in 58 confezioni, è stato rinvenuto all’interno dei bagagli di un cittadino indiano proveniente dalla Turchia. Il trasgressore è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica.

Roma, 30 marzo 2017 –  Ufficio Dogane Porto di Ancona. Ancona: sequestrate 2,2 tonnellate di Marijuana. Tre persone arrestate

La lotta al narcotraffico internazionale condotta dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e dalla Guardia di Finanza di Ancona ha portato al sequestro di oltre due tonnellate di marijuana. La droga è stata individuata in un carico di copertura costituito da pannelli di cartongesso all’apparenza perfettamente sigillati, trasportati a bordo di un TIR proveniente dall’Albania. Il sistema di analisi dei rischi sviluppato dall’Agenzia con il quale vengono selezionate le spedizioni da sottoporre a controllo e l’intervento della Guardia di Finanza, che nell’occasione ha impiegato un’unità cinofila specializzata, il cane “Barnet”, hanno consentito l’importante ritrovamento. Al fine di individuare i responsabili del traffico illecito, lo stupefacente è stato posto sotto controllo. Al termine di una complessa operazione di sorveglianza e monitoraggio sono stati quindi tratti in arresto tre cittadini stranieri coinvolti a vario titolo. La sostanza stupefacente, una volta immessa sul mercato illegale, avrebbe fruttato oltre 20 milioni di euro. Dall’inizio dell’anno, grazie ad una sempre più incisiva azione di controllo e di monitoraggio del traffico proveniente dall’Albania, sono oltre 12 le tonnellate di marijuana sottratte all’illecito mercato criminale presso il porto di Ancona.

(Fonte: Ufficio Comunicazione Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) Foto e immagine in evidenza (foto di repertorio): Agenzia delle Dogane)

(EdP-mb)