Attività aeromodellistica densa di appuntamenti nel 2016 all’Aero Club ‘Francesco Baracca’ di Lugo

0
78

schieramento-aeromodelli-a-turbina

E’ già partita con successo la stagione sportiva 2016 dei piloti aeromodellisti, con le gare valide per il Campionato Italiano tenutesi il 9-10 aprile ed il 7-8 maggio scorsi, rispettivamente per velocità, team-racing ed acrobazia in volo vincolato ed alianti radiocomandati.

Sabato e domenica 21 e 22 maggio prossimi, l’aeroporto di Villa San Martino di Lugo ospiterà un raduno con esibizioni in volo di modelli riproduzione a turbina radiocomandati: perfette copie in scala di aerei a reazione, di grande impatto visivo a terra e notevole verosimiglianza in volo.

L’11-12 giugno l’Aeroclub di Lugo organizzerà una gara di Campionato Italiano di alianti F5B, molto impegnativa per il contenuto tecnico ed agonistico: l’aliante, usando un motore elettrico per salire, deve compiere in 2 minuti il maggior numero di percorsi possibili tra 2 piloni posti a 150 metri di distanza, poi, usando l’ultimo residuo di ‘carica’ consentito dal regolamento – che limita l’utilizzo della potenza e la capacità della batterie – sale ad oltre 150-200 metri e deve planare per 10 minuti con atterraggio di precisione su un centro. Nello stesso fine settimana si svolgeranno alcune prove di modelli F5D, che ad oltre 300km/h percorrono un percorso triangolare di 400 metri per 10 giri, volando in 3 assieme, come nelle mitiche corse al pilone degli epici anni ’30 riproposti ai giorni nostri dalle velocissime esibizioni – per aerei ‘veri’- delle RedBull Race o Reno Racers.

Il  9-10 luglio si svolgerà l’usuale raduno per modelli Old Timer in volo vincolato, con mercatino di scambio e gara Gip46 e il Trofeo Garofali.

Quest’anno all’aeroporto di Villa San Martino, organizzato dall’Aero Club Aeromodellistico Vo.L.I. di Torino, in collaborazione con l’Aero Club di Lugo, si terrà dal 12 al 20 agosto un evento di altissimo livello: il Campionato Mondiale per aeromodelli elettrici radiocomandati, alianti e pylon-racer, categorie F5B ed F5D. Per una decina di giorni circa 120 atleti di 16 diverse nazionalità, 15 squadre per gli alianti multiprova F5B e 9 squadre per i pylon F5D, piloteranno i loro modelli ad altissimo contenuto tecnologico per guadagnare l’ambito podio mondiale. La rappresentanza italiana F5B è tra le più forti al mondo e presenterà a difendere il titolo, l’attuale Campione del Mondo Remo FRATTINI.

Nei prossimi giorni daremo conferma dell’organizzazione, per il 3-4 settembre, della tradizionale Coppa d’Oro, gara Internazionale valida per la Coppa del Mondo (Control Line World Cup), giunta alla 53° edizione, cui parteciperanno -tra gli altri- diversi campioni europei e mondiali nelle 4 categorie del volo vincolato, velocità, acrobazia, team-racing e combat.

Infine l’8-9 ottobre si terrà a Lugo la 3ª edizione delle “Giornate dell’Aeromodellismo”, con esibizione di voli in formazione di aerei a turbina radiocomandati, aeromodelli vari acrobatici, alianti, elicotteri, droni a coronare il 3° Memorial Mauro Baldazzi, in ricordo del compianto presidente dell’Aero Club.

A Lugo è sempre attiva la scuola certificata di aeromodellismo dell’Aero Club “Francesco Baracca”, con lezioni teoriche, pratiche ed addestramento al pilotaggio, per il rilascio dell'”Attestato di aeromodellista“, titolo necessario allo svolgimento dell’attività, con le abilitazioni al pilotaggio in volo vincolato e radiocomando.

cropped(Luigi Lanzoni – Aero Club “Francesco Baracca”, Lugo di Romagna, 20 maggio 2016) Foto: Luigi Lanzoni

(EdP-mb)