Alitalia registra record di passeggeri sulla nuova Premium Economy. Offerte di lancio per diverse rotte – Aggiunti dalla compagnia 68 voli alla settimana per la Sicilia

0
276
L'A330 dotato di logo Alitalia anche sotto l'aereo (foto Alitalia)
L'A330 dotato di logo Alitalia  anche sotto l'aereo (foto Alitalia)
Un A330 dotato della nuova livrea Alitalia (foto Alitalia)

Record di passeggeri sulla nuova Premium Economy. Offerte lancio andata e ritorno per: Abu Dhabi, Nord America, Sud America, Estremo Oriente

Dopo il lancio dei nuovi servizi di bordo, presentati a giugno insieme alla nuova livrea degli aerei e ai nuovi interni, e con la stagione estiva 2015, Alitalia registra un forte incremento delle prenotazioni sulla nuova Premium Economy, la classe di viaggio dedicata a chi sui voli di lungo raggio non vuole rinunciare al comfort con un’attenzione al costo del biglietto.

La nuova Premium Economy si è arricchita di nuovi servizi per un’esperienza di viaggio all’insegna del comfort e della convenienza.

Comfort – Le cabine, dedicate e silenziose, sono di 17 o 24 posti con sedute ergonomiche e reclinabili fino al 120°, con il 40% di spazio in più per allungare le gambe. I cuscini, le federe, le coperte e la trousse da viaggio sono firmate da Frette. La nuova Premium Economy progressivamente si presenterà con nuovi rivestimenti per le poltrone, in linea con la nuova immagine di Alitalia.

Tecnologia – Grazie a rilevanti investimenti in tecnologia è ora disponibile la connessione wi-fi sui nuovi aerei entrati in flotta, e progressivamente su tutta la flotta Alitalia di lungo raggio. I clienti di Premium Economy hanno a disposizione cuffie “noise reduction” di ultima generazione per ridurre al minimo i rumori in cabina, una porta usb per i contenuti digitali e per ricaricare la batteria dello smartphone e, infine, nuovi monitor lcd da 10.6 pollici con a disposizione una nuovo catalogo di film e news.

Servizio di bordo – Importanti novità anche a livello gastronomico. Drink di benvenuto, piatti caldi serviti in porcellane e posate di design contemporaneo, menu basato sulle ricette della migliore tradizione gastronomica regionale italiana, selezione di vini scelti in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier, infine, pochi minuti prima dell’atterraggio, dolce e caffè espresso.

Grazie alla nuova promozione commerciale lanciata da Alitalia, fino al 14 agosto è possibile acquistare i biglietto di andata e ritorno per Abu Dhabi, Sud America, Estremo Oriente.  Fino al 10 invece la promozione  è valida per gli Usa e il Canada.

Alitalia ha aggiunto 68 voli alla settimana per la Sicilia. Oggi Alitalia è la prima compagnia aerea operante nella Regione Siciliana. Previsto per il prossimo anno il lancio della rotta Catania – Abu Dhabi

Con 68 voli settimanali in più rispetto a quanto previsto nel Piano di rilancio di Alitalia che ha preso avvio il primo gennaio di quest’anno, Alitalia conferma la posizione di prima compagnia operante nella Regione Sicilia, sia per numero di destinazioni che per numero di voli offerti nell’arco dell’anno.

Nella Regione, Alitalia opera su Catania, Palermo, Comiso, Lampedusa e Pantelleria, offrendo collegamenti diretti sia tra la Sicilia e le isole minori e sia collegamenti diretti con Roma Fiumicino e con Milano Linate. Tali collegamenti sono garantiti nel corso di tutto l’anno, con oscillazioni stagionali molto più limitate rispetto a quelle fatte registrare dalle altre compagnie.

L’hub Alitalia di Roma Fiumicino, collega la Sicilia con il network di destinazioni internazionali e intercontinentali di Alitalia a vantaggio dei clienti originanti dalla Regione e, soprattutto, dei flussi turistici in entrata, verso la Sicilia, da destinazioni quali Stati Uniti, Brasile, Argentina, Giappone, Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti e, a partire dall’Autunno, Cina. Per quanto riguarda l’Europa, Alitalia collega la Sicilia via Roma e via Milano con le principali capitali del continente, tra cui Berlino, Londra, Parigi, Amsterdam, Vienna, Copenaghen.

Alitalia è l’unica compagnia che garantisce collegamenti tra la Sicilia e Pantelleria e Lampedusa, offerti in regime di continuità territoriale.

Il Piano triennale di rilancio di Alitalia ha individuato nell’aeroporto di Catania uno dei nuovi collegamenti intercontinentali previsti per il 2016, in particolare con Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, uno dei Paesi a più rapido tasso di crescita nel mondo. I nuovi collegamenti non stop con Abu Dhabi permetteranno di collegare Catania con il network di Etihad Airways, offrendo importanti opportunità di sviluppo del traffico passeggeri, in entrata e in uscita, con destinazioni in India, Estremo Oriente e Australia.

Lo scorso aprile, a seguito dell’interruzione del collegamento autostradale Palermo – Catania, Alitalia ha prontamente offerto la propria disponibilità ad operare un collegamento aereo straordinario per favorire la mobilità interna nella Regione.

A luglio Alitalia ha deciso di far partire proprio dalla Sicilia un road show commerciale che ha poi toccato tutte le regioni del Paese, per condividere con tutta la filiera degli operatori turistici locali, e in particolare con le agenzie di viaggio, progetti e iniziative per il rilancio del turismo.

(Ufficio Stampa Alitalia, 3 agosto 2015)

(EdP-mb)