Aeroporto Marconi di Bologna, 2016 da record: superati i 7,6 milioni di passeggeri (+ 11,5%)

0
8

Londra, Parigi e Catania le mete preferite

aeroporto bologna 2L’Aeroporto “Guglielmo Marconi” di Bologna chiude il 2016 con il nuovo record di traffico della sua storia: oltre 7,6 milioni di passeggeri (7.680.992‹∗›), per una crescita dell’11,5% sul 2015.

Lunedì 5 settembre è stato il giorno dell’anno che ha registrato il più alto numero di passeggeri tra arrivi e partenze: 29.633. Il traguardo dei 7 milioni di passeggeri annui è stato invece superato per la prima volta il 23 novembre.

L’incremento del 2016 è stato sostenuto sia dai passeggeri su voli nazionali (1.917.501, in crescita del 12,1%) sia dai passeggeri su voli internazionali (5.765.046, +11,3%), che rappresentano il 75% dei passeggeri complessivi.

Gli ottimi risultati dell’anno sono dovuti principalmente all’attivazione di nuovi collegamenti di linea (Catania con Alitalia e Düsseldorf con Air Berlin, oltre a Dubai con Emirates, che nel 2016 ha avuto il primo anno pieno di operatività) e al potenziamento di alcune importanti tratte esistenti (in particolare, hanno inciso fortemente gli incrementi dei voli per Madrid, Roma Fiumicino, Bucarest, Cagliari, Mosca e Copenaghen).

Riguardo alle mete preferite, Londra, con oltre 550 mila passeggeri (considerando complessivamente gli aeroporti di Heathrow, Gatwick e Stansted) è balzata al primo posto, superando così Parigi (quasi 420 mila passeggeri tra gli aeroporti Charles De Gaulle, Beauvais e Orly). Al terzo posto si è invece piazzata Catania che, con un incremento del 26,4%, ha registrato oltre 320 mila passeggeri. Nella “Top Ten” del Marconi troviamo quindi: Madrid, Francoforte, Barcellona, Palermo, Roma Fiumicino, Bucarest e Amsterdam.

I movimenti totali sono stati 69.697*, in crescita dell’7,9% sul 2015, mentre sono risultate in forte incremento (+21,4%) le merci trasportate per via aerea, pari a 37.434 tonnellate.

Il mese di dicembre ha registrato 549.441* passeggeri (+4,8%), 5.057* movimenti (-1,0%) e 3.290 tonnellate di merci trasportate per via aerea (+12,7%).

A proposito del Marconi

L’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, classificato come “aeroporto strategico” dell’area Centro-Nord nel Piano nazionale degli Aeroporti predisposto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è oggi il settimo aeroporto italiano per numero di passeggeri, con quasi 7 milioni di passeggeri nel 2015, di cui il 75% su voli internazionali (Fonte: Assaeroporti). Situato nel cuore della food valley emiliana e dei distretti industriali dell’automotive e del packaging, l’aeroporto ha una catchment area di circa 11 milioni di abitanti e circa 47.000 aziende, con una forte propensione all’export e all’internazionalizzazione e con politiche di espansione commerciale verso l’Est Europa e l’Asia.

Nel 2015 dall’aeroporto di Bologna sono state servite 102 destinazioni: la presenza nello scalo di alcune delle maggiori compagnie di bandiera europee insieme ad alcuni dei principali vettori low cost e lo stretto legame con gli hub del Continente fanno dello scalo di Bologna il quarto aeroporto in Italia per connettività mondiale (Fonte: ICCSAI – Fact Book 2016) ed il primo in Europa in termini di crescita di connettività nel decennio 2004-2014 (Fonte: ACI Europe Airport Connectivity Report 2004-2014).

Per ciò che riguarda l’infrastruttura aeroportuale, l’aeroporto ha concluso di recente importanti lavori di riqualifica ed ampliamento del terminal passeggeri, mentre la capacità delle infrastrutture aeronautiche è ritenuta adeguata ad accogliere lo sviluppo previsto per i prossimi anni. Obiettivo della società è quello di fare dell’aeroporto di Bologna una delle più moderne e funzionali aerostazioni d’Italia, importante porta di accesso alla città ed al territorio.

(Fonte: Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna, 9 gennaio 2017)

(EdP-mb)

‹∗›Il dato indicato comprende anche i passeggeri e voli di aviazione generale (voli “privati”) che non sono invece presenti negli altri dati di dettaglio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here