Oggi:

  • Le Frecce Tricolori (2)

    Conclusa con successo a Ravenna la seconda edizione della manifestazione aerea Valore Tricolore

    0

    100mila spettatori in due giorni e forse più sul litorale ravennate per assistere alle evoluzioni delle Frecce Tricolori nell’air show organizzato dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo. Celebrato anche il decennale della morte del pilota lughese della Protezione Civile Andrea Golfera   Servizio di Massimo Baldi Tutti col naso in su, a Punta Marina Terme, incantati dalle evoluzioni dei velivoli di “Valore Tricolore“. Ieri, domenica 9 luglio 2017, una grande folla, compatta, attenta e appassionata, stimata dalla Questura in 40mila persone, ma il dato è approssimativo vista l’estensione del litorale ravennate, hanno applaudito e salutato lungamente, con grande orgoglio e nel finale con un po’ di commozione, i piloti che hanno preso parte a questa seconda edizione della manifestazione aerea “Valore Tricolore” organizzata dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo sulla assolata spiaggia romagnola, che bissa il successo di quella del 2016 realizzata per il 70° anniversario della nascita della Repubblica italiana e il 70° delle Forze armate italiane, nonché per il centenario del Cavallino rampante, il simbolo dell’”Asso degli assi” della Prima Guerra mondiale, il maggiore lughese Francesco Baracca, medaglia d’oro al valor militare. Quest’anno, oltre a riaffermare i medesimi valori repubblicani e di vicinanza alle nostre Forze Armate, l’appuntamento,...

  • Copia di Valore Tricolore, un momento della conferenza del 7 luglio 2017, Ravenna

    Le Frecce Tricolori in arrivo a Ravenna per celebrare “Valore Tricolore”

    0

    L’8 e 9 luglio esibizioni della Pattuglia Acrobatica Nazionale e di velivoli civili e militari   Mancano poche ore alla seconda edizione di “Valore Tricolore” che porterà a Ravenna oggi, sabato 8, e domani domenica 9 luglio l’esibizione delle Frecce Tricolori, simbolo internazionale delle eccellenze italiane, che stenderanno sul cielo il Tricolore più grande al mondo. Un primo assaggio di quello che succederà nel fine settimana lo si è avuto grazie all’incontro con i protagonisti della manifestazione, durante la conferenza stampa che si è svolta ieri, venerdì 7 luglio a Ravenna, nella sala del Consiglio del municipio. Per l’occasione sono intervenuti: Michele de Pascale, sindaco di Ravenna; Giacomo Costantini, assessore al Turismo del Comune di Ravenna; il maggiore Mirco Caffelli, comandante della Pattuglia Acrobatica Nazionale; Tomaso Invrea, comandante del 15° stormo dell’Aeronautica Militare di Cervia; il tenente colonnello Aniello Violetti, comandante del 311° Gruppo volo del RSV; il tenente colonnello Andrea Rulli, comandante 83° Gruppo C/SAR; Oreste Martini, direttore della manifestazione; l’avvocato Giovanni Baracca, presidente dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo; Daniele Serafini, direttore del Museo “Francesco Baracca” di Lugo. “Accogliamo con grande piacere – dichiara il sindaco di Ravenna Michele de Pascale – l’evento aereonautico Valore Tricolore, che si propone...

  • Un Canadair della Protezione Civile (foto Protezione.civile.gov)

    Incendi boschivi: adeguata la flotta aerea dello Stato

    0

    L’impegno da parte della Sicilia a mettere in campo ogni urgente azione per porre rimedio alle fragilità del sistema regionale chiamato a gestire la lotta attiva agli incendi boschivi, puntando, tra l’altro, a una migliore organizzazione della Sala Operativa Unificata, delle squadre a terra, dei lavori di prevenzione e a una intensificazione delle comunicazioni con il territorio – Prefetture e Comuni su tutti – per fare in modo che la risposta di contrasto agli incendi sia quanto più immediata possibile. L’ulteriore sforzo, da parte delle strutture nazionali, nel supportare la Regione per trovare nel più breve tempo possibile una soluzione alla mancanza di mezzi nella flotta regionale. Questo è stato l’esito della riunione presieduta stamane, presso la sede del Dipartimento della Protezione civile, dal Capo Dipartimento, Fabrizio Curcio, alla presenza, tra gli altri, del Capo del dipartimento dei Vigili del fuoco, Bruno Frattasi, del Capo del Corpo Nazionale, Gioacchino Giomi, dell’Assessore della Regione Siciliana al territorio e all’ambiente, Maurizio Croce, del direttore del Dipartimento regionale della Protezione civile, Calogero Foti e del dirigente generale del Comando del Corpo forestale della Regione Sicilia, Fabrizio Viola. Si coglie qui l’occasione per precisare che, anche in riferimento ad alcuni articoli di stampa pubblicati...

  • Le Frecce Tricolori (2)

    Ravenna: annunciato il programma completo di “Valore Tricolore”

    0

    La manifestazione aerea  a Punta Marina di Ravenna, con la partecipazione della Pattuglia Acrobatica Nazionale, Frecce Tricolori – L’8 e il 9 luglio dimostrazioni, esposizioni ed esibizioni ad altissimi livelli di velivoli civili e militari È stato annunciato il programma completo della seconda edizione di Valore Tricolore, l’evento che porterà a Ravenna sabato 8 e domenica 9 luglio l’esibizione delle Frecce Tricolori, simbolo internazionale delle eccellenze italiane, che stenderanno sul cielo il Tricolore più grande al mondo. Per la manifestazione, organizzata dall’Aero Club Francesco Baracca di Lugo, saranno due giorni dedicati a dimostrazioni, esercitazioni, attività sportive, esposizioni di mezzi militari e attrazioni con tante attività previste nel programma completo dell’evento. L’appuntamento è sul lungomare di Punta Marina Terme di Ravenna. Sabato 8 luglio si inizia alle 12 con il briefing ai piloti partecipanti, tenuto dal direttore della manifestazione, Oreste Martini, poi, dalle 16 alle 18.30, la giornata sarà dedicata alle prove di volo con esercitazioni per il soccorso in mare, voli acrobatici, nonché le prove generali delle Frecce Tricolori. Domenica 9 luglio si inizia invece alle 14.30 con l’arrivo delle autorità e la visita degli spazi espositivi. Il programma di volo è previsto dalle 16 alle 18.30 con, in apertura,...

  • EFA in volo

    Manifestazione aerea a Ravenna “Valore Tricolore”: confermata la partecipazione dell’Eurofighter

    0

    Ancora poche settimane d’attesa per la seconda edizione di “Valore Tricolore” che porterà a Ravenna sabato 8 e domenica 9 luglio l’esibizione delle Frecce Tricolori, simbolo internazionale delle eccellenze italiane, che stenderanno sul cielo il Tricolore più grande al mondo. A quasi tre settimane dal via comincia a delinearsi il programma della manifestazione, dove non mancano le novità. Oltre a dimostrazioni, esercitazioni, attività sportive, esposizioni di mezzi militari e attrazioni, è stato confermato anche il dynamic display di un Eurofighter “Typhoon” del Reparto sperimentale di volo dell’Aeronautica militare italiana, velivolo multiruolo di quarta generazione sviluppato da una collaborazione multinazionale tra Italia, Regno Unito, Germania e Spagna. Le due giornate di “Valore Tricolore”, organizzate dall’Aero Club Francesco Baracca di Lugo, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Ravenna, del Comune di Ravenna e del Comune di Lugo, sono dedicate ai valori della Carta costituzionale per celebrare l’identità nazionale, la democrazia, la libertà, la pace e il rispetto del prossimo, l’eccellenza italiana, l’educazione ai valori sociali racchiusi e citati dalla bandiera italiana e di cui le Forze armate sono i maggiori custodi. L’appuntamento è sul lungomare di Punta Marina Terme. Sabato 8 luglio la giornata sarà dedicata alle prove di...

  • Formazione con fumi Tricolori della PAN (foto Aeronautica Militare)

    Le Frecce Tricolori sul cielo di Ravenna per celebrare il “Valore Tricolore”

    0

    Domenica 9 luglio la Pattuglia Acrobatica Nazionale stenderà nel cielo di Punta Marina Terme il più grande tricolore del mondo – L’iniziativa celebra i valori costituzionali nel decimo anniversario della morte del comandante Andrea Golfera – Raccolta  fondi in occasione dell’evento per l’Ail, Sezione di Ravenna Sabato 8 e domenica 9 luglio a Ravenna arriva la seconda edizione di Valore Tricolore: dimostrazioni, esercitazioni, esposizioni di mezzi militari, attività sportive e attrazioni animeranno le due giornate, che culmineranno con l’esibizione delle Frecce Tricolori, simbolo internazionale delle eccellenze italiane, che stenderà sul cielo il Tricolore più grande al mondo. L’evento è organizzato dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Ravenna, del Comune di Ravenna e del Comune di Lugo. L’appuntamento è stato presentato in conferenza stampa martedì 6 giugno, nella sede della Pro Loco di Punta Marina Terme. Per l’occasione sono intervenuti, dopo i saluti di apertura  affidati a Laura Codarin, il presidente dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, Giovanni Baracca, il direttore della manifestazione, Oreste Martini, la manager d’impresa, Sara Cirone, il presidente dell’Ail di Ravenna, Alfonso Zaccaria, il presidente della Cooperativa Spiagge Ravenna, Maurizio Rustignoli e l’assessore al Turismo e Coordinamento eventi del...

  • Palombari Comsubim 472x Foto M.M. lattivita-di-bonifica-del-comsubin_1.jpg_650

    Marina Militare: i Palombari del Comsubin in supporto alla sicurezza del G7 sono intervenuti per neutralizzare 31 ordigni esplosivi

    0

    Bonificati ordigni esplosivi residuati bellici nelle acque antistanti Taormina I Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) della Marina Militare in supporto al dispositivo della Sicurezza per il G7, hanno concluso le operazioni di rimozione e neutralizzazione di 31 ordigni residuati bellici rinvenuti durante le attività di messa in sicurezza delle acque e dei siti, attraverso l’impiego di assetti C-IED – Counter Improvised Explosive Device – per la ricerca e la bonifica di ordigni esplosivi in ambiente marittimo e subacqueo. Nella mattina di oggi, 28 maggio, sono stati distrutti a mezzo “brillamento” tutti gli ordigni rinvenuti, riconosciuti come proiettili di piccolo e medio calibro di fabbricazione tedesca, risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Le operazioni condotte dai Palombari, svolte con la massima cautela, hanno permesso di riconoscere gli ordigni inesplosi, ma ancora pericolosi, di rimuoverli dal fondale e di rimorchiarli in un’area di sicurezza individuata dalla locale Autorità Marittima, dove sono state portate a termine le procedure per la distruzione. In occasione del Summit, la componente aereo navale della Guardia di Finanza, responsabile della sicurezza a mare dell’evento entro le 12 miglia, ha affidato il coordinamento delle attività subacquee ai Palombari del GOS, che già in passato in occasione di diverse esercitazioni...

  • (foto Creative Commons - Pixabay)

    Maltempo: temporali e venti forti al centro-sud (Protezione Civile)

    0

    20 maggio 2017 Venti fino a burrasca su Umbria, Lazio, in estenzione ad Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata  La perturbazione di origine atlantica che sta interessando l’Italia determinando diffuse condizioni di maltempo sulle regioni centrali, si estenderà, dalla tarda serata di oggi, anche a quelle meridionali, con temporali sparsi accompagnati da un’intensificazione dei venti dai quadranti settentrionali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che estende ed integra quello diramato nella giornata di ieri. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede dalla tarda serata di oggi, sabato 20 maggio, precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Marche, Abruzzo, Molise e Puglia, specie sul Gargano, in estensione, dalla mattinata di domani, domenica 21 maggio, a Calabria e Sicilia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Dalla tarda serata...

  • Copia di NH-90 sp color presentato per il sessantennale

    Il 2° Orione celebra la sua costituzione

    0

    Bologna, 19 maggio 2017 – Si è tenuta, oggi, all’interno dell’Aeroporto Militare “Fausto Pesci” di Bologna, alla presenza del comandate del Sostegno dell’Aviazione dell’Esercito e di numerose autorità locali, la cerimonia di commemorazione del 60° Anniversario della Costituzione del 2° Reggimento di Sostegno Aviazione dell’Esercito “Orione”. Costituito, nel 1957, presso gli stabilimenti dell’Officina Automobilistica Riparazioni dell’Esercito (O.A.R.E.) di Bologna, con il nome di 2º Reparto Riparazioni Aerei Leggeri Esercito (R.R.A.L.E) e con lo scopo di garantire le attività di 2° livello tecnico di manutenzione sugli aeromobili di Forza Armata, già a partire dal 1958, il Reparto si vide trasferito presso l’attuale sedime aeroportuale di Borgo Panigale (BO). Le trasformazioni che, nel corso degli anni, hanno visto protagonista l’Esercito, hanno di pari passo portato a delle rimodulazioni del Reparto, che il 6 ottobre 1990, con decreto del presidente della Repubblica, venne insignito della Bandiera di Guerra e, nel 1996, venne riorganizzato in 2° Reggimento di Sostegno Aviazione dell’Esercito “Orione”. Nel 1999, in concomitanza con la costituzione della Cavalleria dell’Aria, la bandiera di guerra venne sostituita dallo Stendardo di combattimento, tutt’ora custodito nell’Ufficio del Comandante presso il sedime dell’Aeroporto Militare “Fausto PESCI”. Nel corso degli anni il Reggimento è stato chiamato a...

  • (foto Creative Commons - Pixabay)

    Maltempo sul nord-ovest dell’Italia (Protezione Civile)

    0

    11 maggio 2017 Le correnti sud-occidentali in quota sull’Italia continuano a causare condizioni di maltempo, determinando un temporaneo peggioramento sui settori alpini occidentali con fenomeni anche temporaleschi. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.  I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede dal pomeriggio di oggi, giovedì 11 maggio, precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Piemonte e sulla Lombardia, specialmente sui settori settentrionali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base delle previsioni disponibili è stata valutata per oggi, giovedì 11 maggio, allerta gialla sull’area del Toce in Piemonte e sulla Lombardia (nodo idraulico di Milano, Lario e Prealpi occidentali, laghi e Prealpi Varesine). Per la giornata di domani, venerdì 12 maggio, allerta gialla sull’area del Toce in Piemonte e sulla Lombardia (nodo idraulico di Milano, Lario...

Scroll To Top