Oggi:

  • 20170622 leonardo_malpensa_S_

    DSNA, ENAV, Leonardo e Thales rafforzano la collaborazione per Coflight, il sistema di elaborazione dei dati di volo di nuova generazione progettato per il Single European Sky

    0

    • DSNA, ENAV, Leonardo e Thales confermano l’impegno nel progetto Coflight, il sistema di elaborazione dei dati di volo di nuova generazione progettato per soddisfare gli obiettivi del “Cielo unico europeo” (Single European Sky) e di SESAR (Single European Sky ATM Research) • L’alleanza è finalizzata a promuovere Coflight, attraverso un contratto di lungo termine per la manutenzione e i servizi di supporto • Il contratto, della durata di sei anni, comprenderà tutte le attività necessarie per la manutenzione correttiva ed evolutiva di Coflight, quali studi, progettazione, sviluppo software e servizi associati Roma, 22 giugno 2017 – Gli enti nazionali di assistenza al volo francese e italiano, DSNA (Direction des Services de la Navigation Aeriènne) e ENAV (Ente Nazionale di Assistenza al Volo), insieme ai partner industriali Leonardo e Thales, confermano il loro impegno per il progetto Coflight, il sistema di elaborazione dei dati di volo nuova generazione (Flight Data Processing System – FDPS). L’alleanza è finalizzata a promuovere Coflight a livello europeo, attraverso un contratto di assistenza e manutenzione di lungo termine. Nell’accordo, della durata di sei anni, rientreranno tutte le attività di manutenzione correttiva ed evolutiva del sistema, quali studi, progettazione, sviluppo software e servizi associati. Si tratta...

  • aerop-orio-al-serio-bergamo-foto-aerp-472px-oas

    Accordo tra ENAV e SACBO per migliorare le performance dell’aeroporto di Bergamo

    0

    SACBO, società di gestione dell’aeroporto di Bergamo-Orio al Serio, ed ENAV, la società nazionale per la gestione del traffico aereo, hanno firmato il 9 giugno scorso un Memorandum d’intesa per dare attuazione al Programma A-CDM (Airport Collaborative Decision Making) finalizzato al miglioramento della gestione dei flussi di traffico dell’aeroporto di Bergamo e all’ottimizzazione dei processi legati all’utilizzo delle infrastrutture e delle risorse aeroportuali. Il Memorandum tra SACBO ed ENAV – sottoscritto da Emilio Bellingardi, direttore generale di SACBO e Massimo Bellizzi, direttore generale di ENAV, – nasce dall’esigenza di rendere quanto prima operativo il progetto di Collaborative Decision Making che, secondo le indicazioni date da EUROCONTROL e raccolte dalla Commissione europea a tutti i fornitori europei di servizi alla navigazione aerea, dovrà essere completato nell’ambito della realizzazione del Cielo unico europeo. La realizzazione dell’A-CDM sull’aeroporto di Bergamo Orio al Serio è prevista entro il secondo trimestre del 2019. L’A-CDM è un progetto in grado di apportare numerosi benefici al gestore aeroportuale, alle compagnie aeree, al fornitore di servizi di controllo del traffico aereo, al fornitore di servizi di assistenza a terra e alla comunità degli utenti. Grazie ad esso tutte le fasi di un volo, dalla partenza all’atterraggio, vengono considerate un...

  • (foto Pixabay.com)

    ENAC presentazione Rapporto e Bilancio sociale 2016 dell’Ente

    0

    Presentato a Roma il “Rapporto e Bilancio sociale 2016 dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile: lo stato dell’aviazione civile in Italia e le attività svolte dall’ENAC – sicurezza, sviluppo del settore, nuove tecnologie, tutela dei passeggeri, ambiente, ruolo dell’Ente nel contesto nazionale e internazionale” Il Presidente dell’ENAC Vito Riggio e il Direttore Generale Alessio Quaranta hanno presentato oggi, 6 giugno 2017, il Rapporto e Bilancio Sociale 2016 sulle attività svolte dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile nell’anno di riferimento. La presentazione è stata ospitata, come di consueto, dal Senato della Repubblica, sede di Palazzo Giustiniani, con l’apertura dei lavori affidata al Presidente del Senato Pietro Grasso, seguito dall’intervento del Presidente Vito Riggio, e con la presenza del Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Riccardo Nencini. La relazione di sintesi è stata presentata dal Direttore Generale Alessio Quaranta, che ha tracciato anche i principali contenuti del volume “Aeroporti: le nuove infrastrutture – Gli investimenti per lo sviluppo degli scali italiani“, pubblicazione che riepiloga e illustra, attraverso dati e gallerie fotografiche, gli investimenti sui principali scali nazionali dal 2000 con proiezioni sul futuro a medio e a lungo termine. Per fare una panoramica più ampia sullo stato del settore dell’aviazione civile nazionale in...

  • enac channel riggio quaranta

    L’ENAC presenta alle istituzioni e al settore aereo il rapporto di bilancio sociale 2016 sulle attività dell’ente

    0

    Sarà presente il presidente del Senato Pietro Grasso. Diretta streaming dell’evento sul canale YouTube del Senato Lo stato del settore dell’aviazione civile nazionale in relazione alla missione istituzionale dell’ENAC e alle attività svolte nel corso del 2016: questo è il quadro d’insieme che verrà illustrato dal presidente e dal direttore generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Vito Riggio e Alessio Quaranta, martedì 6 giugno, nel corso della presentazione del Rapporto e Bilancio Sociale 2016 dell’ENAC. Questa pubblicazione rappresenta lo strumento attraverso il quale l’ENAC fornisce un rendiconto alle istituzioni, ai cittadini e al pubblico di riferimento in merito alle attività svolte a favore dello sviluppo del settore, a garanzia della sicurezza dei voli, dell’efficienza degli aeroporti, della salvaguardia dell’ambiente e della tutela dei diritti dei passeggeri. Il volume, che si potrà consultare e scaricare dal portale dell’Ente www.enac.gov.it al termine della presentazione, analizza anche i vari aspetti che compongono il sistema, tra cui, la regolazione economica, gli investimenti aeroportuali, la sicurezza (sia safety sia security), la tutela ambientale, i diritti dei passeggeri, i mezzi a pilotaggio remoto (droni), le attività internazionali svolte dall’ENAC in rappresentanza dell’Italia, la regolazione dello spazio aereo. La presentazione verrà ospitata, come di consueto, dal Senato...

  • 1_672-458_resize

    Enav si aggiudica la costruzione della torre di controllo di Mitiga in Libia

    0

    Enav si è aggiudicata di recente un contratto con la Libyan Civil Aviation Authority per la costruzione della torre di controllo e del blocco tecnico dell’aeroporto di Mitiga. Le nuove strutture saranno adeguatamente equipaggiate per l’erogazione di tutti i servizi per la navigazione aerea volti a garantire la piena operatività e sicurezza dello scalo. Il valore del contratto è pari a 5 milioni di euro ed i lavori saranno completati entro la fine del 2017. A causa dell’inagibilità dell’aeroporto di Tripoli, lo scalo di Mitiga, che dista circa 8 chilometri dalla capitale, viene utilizzato per servire i voli nazionali ed internazionali che attualmente possono atterrare e decollare in territorio libico. Grazie alla costruzione della nuova torre di controllo, la Libia potrà garantire il massimo livello di efficienza e di sicurezza delle operazioni di volo. Durante la fase di realizzazione del nuovo impianto, Enav provvederà a fornire all’aeroporto di Mitiga una torre di controllo mobile, una struttura all’avanguardia che, grazie agli allestimenti tecnologici e alla qualità delle postazioni di lavoro, consentirà ai controllori del traffico aereo e al personale tecnico di operare nelle migliori condizioni. Enav si sta peraltro già occupando del training di 60 controllori del traffico aereo libici a...

  • (foto Pixabay)

    Workshop ENAC su Safety Data

    0

    Presentati i dati sulla sicurezza aerea e sulle segnalazioni raccolte nel sistema eE-MOR Si è tenuto oggi, 7 marzo 2017, presso la direzione generale dell’ENAC, il workshop ENAC Safety Data. Durante l’incontro è stato presentato il “Safety Report 2014-2015” con il quale, per la prima volta, l’ENAC ha pubblicato sul proprio portale – www.enac.gov.it – i risultati dell’analisi degli eventi di safety raccolti nel sistema di segnalazione denominato eE-MOR (electronic ENAC – Mandatory Occurrence Reporting – sistema per la raccolta e l’analisi delle segnalazioni obbligatorie degli eventi aeronautici). I dati attualmente presenti in questo sistema sono 3.078 nel 2014 e 4.064 nel 2015 e sono in aumento di anno in anno, a testimonianza dell’evoluzione culturale positiva che porta ogni operatore a segnalare liberamente gli eventi di cui è partecipe o testimone. La segnalazione è riservata e i dati sono de-identificati a tutela del segnalante. Nel 2016 le segnalazioni ammontano a 4.458. Le strutture dell’Ente incaricate della gestione del sistema, stanno elaborando i dati dello scorso anno per integrarli con i precedenti, al fine di aggiornare le tendenze – trend analysis – del settore. Nel corso del 2017 il database comprenderà anche i dati raccolti dall’ENAV nel proprio sistema, 3.408 dati...

  • L'aeroporto di Fiumicino (foto Wikipedia)

    ADR: al via i lavori di manutenzione della pista 1 di volo di Fiumicino

    0

    Investimento di 5 milioni di euro per l’ammodernamento dell’infrastruttura Ottimizzati gli impianti di illuminazione e idrico Minimo impatto su operatività dello scalo Fiumicino, 20 gennaio 2017 – L’operatività della pista 1 (orientamento 16R/34L) dell’aeroporto Leonardo da Vinci sarà sospesa dalle 23.00 di stasera, venerdì 20 gennaio, alle 6.00 di venerdì 3 marzo per consentire interventi di manutenzione e innovazione tecnologica dell’infrastruttura. I lavori riguarderanno il rifacimento della pavimentazione della pista e delle superfici adibite al rullaggio degli aeromobili. Verrà inoltre completamente sostituito e rinnovato l’intero impianto di illuminazione, sia attraverso l’impiego di innovative lampade a LED (in un’ottica di miglioramento della visibilità e di risparmio energetico) sia grazie all’installazione di un nuovo sistema di monitoraggio delle luci. Completeranno l’intervento i lavori sulla rete idraulica della zona Ovest in area piste, con la realizzazione di un nuovo collettore per il deflusso delle acque piovane dalle superfici aeroportuali. L’investimento per questo slot di attività è di circa  5 mln di euro. Al fine di ridurre al minimo eventuali impatti sull’operatività dello scalo, è stato svolto un importante lavoro di coordinamento tra ADR, ENAC, ENAV, Assoclearance e le compagnie aeree che operano su Fiumicino. Il periodo scelto per i lavori, essendo il meno...

  • Immagine di repertorio wiki

    ENAV: malfunzionamento del Centro di Controllo di Padova

    0

    ENAV, società che gestisce il traffico aereo civile in Italia, con una nota stampa ha informato che, a causa di un malfunzionamento dei sistemi, avvenuto alle ore 12.40 circa di ieri, 14 gennaio 2017, presso il Centro di Controllo di Padova che gestisce il  traffico aereo nella parte nord-est d’Italia, si sono verificati ritardi in particolare presso gli aeroporti di Venezia Tessera e Bologna. L’immediata attivazione di tutte le procedure di ripristino ha limitato gli impatti per l’utenza e la situazione è ritornata alla normalità. Non c’è stato, invece, alcun impatto per quanto riguarda i livelli di sicurezza. (Fonte: Ufficio Stampa ENAV, 14 gennaio 2017 ) (EdP-mb)

  • L'Aeroporto G.Marconi di Bologna

    Aeroporto di Bologna: vietati gli atterraggi notturni sulla città

    0

    Dal 10 gennaio, per Ordinanza Enac che accoglie le richieste della Commissione Rumore “Dalle ore 23.00 alle ore 6.00 gli atterraggi avvengono obbligatoriamente per pista 12, salvo diversa richiesta del pilota per motivi meteo o di sicurezza, ovvero qualora sia prevedibile che il tempo di attesa per il traffico in partenza si protragga oltre i 20 minuti”: è quanto dispone l’Ordinanza n.11/2016 del Direttore Enac dell’Aeroporto di Bologna, con vigenza dal prossimo 10 gennaio, a seguito di quanto emerso dagli incontri della Commissione Aeroportuale sul Rumore. Il provvedimento, fortemente voluto da AdB e condiviso in sede di Commissione Rumore da Enac, Enav, Comune di Bologna, Comune di Calderara, Arpa Emilia-Romagna, Ministero dell’Ambiente e AOC (la rappresentanza delle compagnie aeree), in pratica definisce il divieto di sorvolo della città nelle ore notturne per gli aerei in fase di atterraggio, fatte salve le ragioni meteo, di sicurezza o operative. Analogo divieto era già previsto per i voli in fase di decollo nelle ore notturne. Rimangono invece sempre possibili decolli ed atterraggi per pista 30, cioè verso Modena. Nessun impatto negativo è dunque previsto sui volumi di traffico attuali. L’Ordinanza Enac precisa inoltre: “Il gestore aeroportuale monitora periodicamente i tracciati radar, resi disponibili...

  • enac channel alessio quaranta 2

    Il DG ENAC Quaranta partecipa ai lavori del Provisional Council di Eurocontrol

    0

    Nelle giornate di ieri e di oggi, 1° e 2 dicembre 2016, si è svolta a Bruxelles la 46ª riunione del Provisional Council (PC) di Eurocontrol, organizzazione intergovernativa che gestisce la navigazione aerea sui cieli del continente europeo, a cui hanno partecipato il direttore generale dell’ENAC, Alessio Quaranta (nella foto Enac Channel) e il vice direttore generale, Alessandro Cardi, insieme a una delegazione composta, tra gli altri, dallo stato maggiore dell’Aeronautica Militare e dall’ENAV. I principali temi sui quali si sono confrontati i membri del Provisional Council, l’organo responsabile dell’attuazione della politica generale e dell’implementazione e supervisione degli atti adottati, hanno riguardato: • il report conclusivo dell’attività del gruppo di studio degli alternati della commissione permanente di Eurocontrol, creato nel 2013 al fine di affrontare le questioni fondamentali della riforma amministrativa dell’organizzazione (governance, funzioni, assetto istituzionale, principi di finanziamento, convenzione); • la cooperazione tra Eurocontrol e Agenzia Europea della Sicurezza Aerea (EASA); • la valutazione dell’analisi costi-benefici e la decisione sull’evoluzione dei servizi centralizzati a sostegno della gestione del traffico aereo; • gli aspetti finanziari e amministrativi concernenti il budget dell’agenzia per il periodo 2017-2021, la riduzione dei costi per il 2017, la ridefinizione degli obiettivi strategici e l’applicazione del...

Scroll To Top