Oggi:

  • Faro_del_Monte_Serra 472Wikimed. comm Daniele Napolitano

    40 anni dalla tragedia del Monte Serra: Marina e Aeronautica unite nel ricordo

    0

    Giovedì 3 marzo 1977, alle ore 15:05, decollava dall’aeroporto di Pisa “Vega 10”, un C-130 della 46ª Aerobrigata con a bordo 38 allievi della prima classe dei corsi normali dell’Accademia Navale di Livorno per un volo di ambientamento, con l’ufficiale accompagnatore Emilio Attramini e cinque membri dell’equipaggio. Per cause ancora sconosciute, pochi minuti dopo il decollo, l’aereo impattava sulle pendici del Monte Serra: non ci furono superstiti. Lo stesso anno, a bordo della Nave scuola Amerigo Vespucci, gli allievi della prima classe sopravvissuti a questa tragedia scelsero come nome “Invicti”: mai vinti e mai divisi. Venerdì 3 marzo 2017, esattamente quarant’anni dopo, il ricordo è ancora vivo ed indelebile. Per questa ricorrenza particolarmente sentita ed emozionante, le tradizionali commemorazioni hanno visto quest’anno la presenza del capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio di Squadra Valter Girardelli, al fianco delle autorità civili, religiose e militari. Particolarmente toccante la Santa Messa nella chiesa parrocchiale di Calci, gremita di familiari delle vittime – guidati dal presidente dell’Associazione Caduti del Monte Serra, Nicolo’ Tomatis – di appartenenti al Corso Invicti e di rappresentanze delle associazioni combattentistiche e d’Arma. Il momento più solenne è stato rappresentato la deposizione delle corone di alloro presso il Sacrario-Faro,...

  • copia-di-20161005_amorinodormient_3

    L’ Aeronautica Militare riporta “L’ Amorino dormiente” del Caravaggio da Lampedusa a Pisa

    0

    Un aereo da trasporto dell’Aeronautica Militare è decollato questa mattina poco prima dell’alba da Pisa alla volta di Lampedusa dove ha imbarcato “L’ Amorino dormiente“, dipinto del Caravaggio, che torna così alla Galleria degli Uffizi al termine della mostra, prima fase del progetto “Verso il Museo della Fiducia e del Dialogo per il Mediterraneo”, inaugurata sull’isola siciliana lo scorso 3 giugno dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. A bordo del velivolo, un C27J della 46^ Brigata Aerea di Pisa, il direttore culturale di First Social Life Alessandro de Lisi, insieme alla presidenza e Giulio Romani, segretario generale della First Cisl che ha sostenuto l’intero progetto,  seguendo anche tutte le delicate fasi del trasporto, con i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Firenze. Il volo di oggi, che è da pochi minuti decollato dall’aeroporto di Palermo per l’aeroporto di Pisa, da dove l’opera ha proseguito il suo viaggio verso Firenze, è solo un esempio delle frequenti collaborazioni tra il Ministero della Difesa e le altre istituzioni dello Stato. I velivoli da trasporto dell’Aeronautica Militare, in particolare, sono spesso impiegati in occasione di calamità pubbliche, per trasporti sanitari d’urgenza, anche in biocontenimento, o per il rimpatrio rapido di concittadini da Paesi...

  • Boeing_757-200 472_Delta_Air_Lines Cubbie Vegas

    Dalla Toscana a Times Square. Riparte il volo stagionale Delta Pisa – New York

    0

    Pisa – Delta Air Lines ha ripreso dal 28 maggio i voli estivi stagionali tra l’aeroporto di Pisa e l’aeroporto JFK di New York. Il collegamento, operato cinque volte alla settimana, è l’unico servizio non-stop tra la Toscana e gli Stati Uniti. «L’Italia è una destinazione molto popolare per i viaggiatori leisure americani, e il nostro volo stagionale per Pisa offre un comodo collegamento diretto durante il periodo di punta delle vacanze estive – ha detto Dwight James, senior vice president trans-atlantic di Delta -. Più di 16.000 passeggeri hanno volato sulla rotta lo scorso anno, e le comode coincidenze disponibili dall’aeroporto di New York-JFK garantiscono maggiori scelte di viaggio sia ai turisti italiani che volano verso gli Stati Uniti che a quelli americani che vogliono godersi la splendida Toscana.» Delta opererà cinque frequenze settimanali tra Pisa e New York-JFK con un aeromobile Boeing 757-200 da 163 posti, e offrirà ai suoi passeggeri fino a 60 destinazioni in coincidenza dal suo hub di New York per città come Los Angeles, Miami, Orlando e Las Vegas. Tutti i voli sono operati in collaborazione con il partner di joint venture Alitalia. Operativo volo Delta Pisa – New York-JFK: N. volo Partenza Arrivo...

  • Dogane 20160216

    Agenzia delle Dogane: recenti attività a contrasto di violazioni e traffici illeciti in ambito aeroportuale

    0

    Come di consueto pubblichiamo una sintesi delle più recenti attività svolte a contrasto di violazioni e traffici illeciti, in alcuni scali aerei nazionali, dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza. 16 febbraio 2016, aeroporto di Roma – Ciampino:  Sequestrate 1.000 sacchette a zaino contraffatte. Nell’ambito dei controlli finalizzati alla repressione dei traffici illeciti e a seguito dell’attività di analisi dei rischi locale, i funzionari dell’Ufficio Viaggiatori e Antifrode merci, in servizio presso l’Ufficio delle dogane di Roma 1 – Sezione Operativa Territoriale di Ciampino aeroporto, hanno sequestrato 1.000 sacchette a zaino, provenienti dalla Cina, riportanti il marchio Harley Davidson contraffatto. Il destinatario della merce, un cittadino italiano rappresentante di una società avente sede nella regione Lazio, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria ai sensi dell’art. 474 del c.p. (introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi). 15 febbraio 2016, aeroporto di Napoli Capodichino: scoperta valuta non dichiarata per 44.330,00 Euro. Nell’ambito delle attività di contrasto agli illeciti valutari, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Napoli 1 – S.O.T. Aeroporto di Capodichino – hanno scoperto, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, 44.330,00 euro non dichiarati; la valuta,...

Scroll To Top