Oggi:

Precipita un elicottero dell’elisoccorso a Madonna di Campiglio

Posted by 0

Durante le operazione di recupero di due escursionisti infortunati per una valanga

AW139 Aeroporto Trento elisuperfici-1_big

Poco dopo le 13 di ieri, 5 marzo 2017, l’elicottero AW 139, marche I-TNCC (ripreso nella foto d’archivio dell’Aeroporto “G.Caproni” SpA di Trento), ha avuto un grave incidente di volo, a circa 2.650 metri di altitudine, mentre era in servizio di elisoccorso sul Monte Nambino, nei pressi di Madonna di Campiglio, durante il recupero di due escursionisti rimasti infortunati a causa di una valanga – un uomo e una donna, rispettivamente di 57 anni il primo e 53 la seconda – trasportati in seguito all’ospedale di Cles in codice rosso.

Il mezzo era in servizio presso il Nucleo Elicotteri della Provincia Autonoma di Trento, con base all’aeroporto “Gianni Caproni”, e operava per Trentino Emergenza 118, Vigili del Fuoco e Protezione Civile.

Nell’incidente sono rimasti coinvolti il medico di bordo, Matteo Zucco, che ha riportato fratture agli arti superiori e il tecnico di volo, Andrea Guerresi, subito dimesso dall’ospedale di Cles. Lievi le ferite riportate dagli altri componenti dell’equipaggio, che hanno fatto rientro a Trento in serata.

Dalle prime notizie, sembra che l’incidente sia avvenuto mentre erano in corso le preliminari operazioni di sbarco dei soccorritori utilizzando il verricello, e che il peggioramento della visibilità sia stato determinante nella dinamica del sinistro.

L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) ha reso noto nello stesso giorno d’aver aperto un’inchiesta di sicurezza, con l’invio di un team investigativo per accertare le cause del sinistro.

Questo è il secondo incidente che coinvolge un elicottero dell’elisoccorso dall’inizio del 2017. Come ricordiamo, il primo tragico evento è accaduto in circostanze analoghe a Campo Felice, vicino a L’Aquila, il 24 gennaio scorso, all’elicottero AW139, marche  EC-KJT del 118, in servizio per la Regione Abruzzo, in cui tutti i sei occupanti erano deceduti nello schianto avvenuto nel corso di una missione di soccorso per il recupero di uno sciatore ferito.

(EdP-mb) 6 marzo 2017

Tags , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento |

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(required)
(required)

A- A A+